Gli ospedali che collaborano sul controllo delle infezioni la cavano meglio di ospedali che agiscono da soli

Aprile 17, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli sforzi di controllo delle infezioni di un ospedale individuo hanno un effetto a catena sulla prevalenza di un batterio mortale e altamente infettivo negli ospedali in tutta la regione circostante, un gruppo di ricerca multicentrico condotto dalla University of Pittsburgh dimostrata in uno studio basato su simulazione al computer.

Staphylococcus aureus resistente alla meticillina, o MRSA, infezioni sono meglio evitati quando ospedali cooperare e coordinare le loro procedure di controllo delle infezioni. Ospedali che lavorano da soli non raggiungono lo stesso livello di controllo delle infezioni, secondo i risultati dello studio pubblicato nel numero di ottobre della rivista Health Affairs.

"A meno che non sono associati economicamente o legalmente, gli ospedali hanno spesso i propri programmi e le procedure di controllo dell'infezione separati", ha detto Bruce Lee, MD, MBA, direttore del Pitt sanità pubblica e malattie infettive Computazionale e Ricerca Operativa di gruppo (PHICOR). "Tuttavia, gli ospedali sono isole raramente isolati e invece condividono i pazienti a lungo con altri ospedali nella loro zona, che possono facilitare la diffusione delle infezioni da MRSA."




Lee ei suoi colleghi hanno ottenuto i dati reali provenienti da tutti i 29 ospedali di Orange County, in California., E hanno sviluppato una simulazione al computer per valutare una procedura chiamata "isolamento contatto" per limitare la trasmissione di MRSA. La procedura prevede il test per tutti i pazienti MRSA al momento del ricovero in ospedale. Quando un test dei pazienti positivi, il personale ospedaliero deve indossare guanti e camici ogni volta entrare nella stanza che del paziente o interagire con quella persona.

Gli scenari di simulazione esplorato in cui diverse combinazioni di ospedali implementati contatto isolamento a vari livelli.

"Più che gli ospedali lavorano insieme e coordinare gli sforzi di controllo delle infezioni, più tutti i benefici", ha detto il dottor Lee, anche professore associato di medicina, epidemiologia e informatica biomedica alla Scuola di Medicina e Graduate School of Public Health di Pitt. "Per esempio, raddoppiando il numero di ospedali che adottano contatto isolamento può più che raddoppiare il loro miglioramento nel controllo delle infezioni."

La simulazione ha anche scoperto che richiedono contatto isolamento in un ospedale è diminuita non solo MRSA in quell'ospedale come previsto, ma anche ha fatto in altri ospedali vicini che non avevano attuato l'intervento.

Quando la simulazione è stata eseguita con tutti gli ospedali a Orange County attuazione contatto isolamento contemporaneamente con un tasso di conformità del 75 per cento, prevalenza di MRSA è diminuita di un ulteriore 3,85 per cento su quello che gli ospedali potrebbero hanno raggiunto da soli. A lungo termine strutture per acuti cavata ancora meglio, con un 12.13 per cento diminuzione supplementare.

La simulazione si basa ampiamente su dati relativi tassi di infezione, ricoveri annuali, soggiorno di anzianità di media paziente, trasferimenti ospedalieri, riammissioni, il numero di unità di terapia intensiva e di posti letto negli ospedali Orange County.

MRSA è ampiamente diffuso negli ospedali statunitensi. Nel 2006, il tasso di colonizzazione da MRSA, o il rilevamento dei batteri sulla pelle di un paziente o dei tessuti molli, è stata del 12 per 1.000 pazienti ricoverati. Nel 2010, il tasso di quasi quadruplicato a 41 per 1000 pazienti ricoverati, nonostante una diminuzione generale dei tassi di infezione da MRSA.

I ricercatori avevano dimostrato in precedenza che gli ospedali a Orange County, che ha una popolazione di 3 milioni, sono altamente interconnessi attraverso i trasferimenti dei pazienti e la riammissione dei pazienti in ospedali diversi dopo un soggiorno di intervenire a casa o altrove.

Alcuni ospedali hanno iniziato collaborando per controllare le infezioni nosocomiali. In California, il Net Initiative sicurezza è la costruzione di una collaborazione tra l'apprendimento della California ospedali pubblici per ridurre tali infezioni. La Health Initiative Pittsburgh regionale ha creato con successo una cultura del cambiamento per migliorare la sicurezza complessiva del paziente. Programmi simili a Iowa, Michigan, Nebraska, New York, South Dakota e Wisconsin inoltre hanno ridotto con successo le infezioni nosocomiali.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha