Gli scienziati rivelano Cells collegato 'fabbriche di energia "To Cancer

Aprile 18, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Università di Glasgow scienziati hanno scoperto come i mitocondri - le fabbriche di energia nelle nostre cellule - in grado di sostenere un cancro, riportando i loro risultati in un nuovo studio pubblicato su Cancer Cell.

I mitocondri sono strutture complesse che esistono nelle cellule per produrre energia per la crescita e l'attività.

I ricercatori Cancer Research UK con sede presso l'Università di Beatson Institute di Glasgow per la ricerca sul cancro di Glasgow hanno scoperto come l'eccessivo accumulo di una molecola semplice metabolica nei mitocondri può innescare una sequenza di eventi che porta alla crescita tumorale.




La scoperta aumenta la nostra comprensione delle basi molecolari di diversi tipi di cancro, che è cruciale per lo sviluppo di nuovi modi per prevenire, diagnosticare e trattare la malattia.

Gli scienziati sanno che un certo numero di geni che codificano per le macchine di generazione di energia i mitocondri sono soppressori tumorali e che i difetti di questi geni può portare al cancro. Ma, fino ad ora, non era chiaro su come mutazioni in questi geni portato alla malattia.

Il team ha esaminato uno dei noti geni oncosoppressori chiamato SDH, che codifica per una molecola chiamata succinato deidrogenasi. Quando il gene SDH è danneggiato, un prodotto metabolico chiamato acido succinico accumula nelle cellule. Questo provoca poi i livelli di una proteina chiamata aumento HIF-1a. La proteina HIF-1 è normalmente attivato solo in risposta a determinati tipi di crisi nella cella, come la mancanza di ossigeno. In queste condizioni si favorisce la crescita di vasi sanguigni per aiutare le cellule ottenere più ossigeno.

I ricercatori hanno trovato i pezzi mancanti di questo puzzle. Essi mostrano come i livelli elevati di acido succinico nella cella che derivano da mutazioni SDH bloccano metodo usuale della cella di liberare la cella di HIF-1. Livelli di HIF-1 possono quindi accumularsi, con conseguente crescita inadeguato dei vasi sanguigni, che può alimentare un tumore.

Dr. Eyal Gottlieb, presso l'Università di Beatson Institute di Glasgow, ha dichiarato: "Abbiamo scoperto che i danni al gene SDH aumenta i livelli di acido succinico in una cella, e questo, a sua volta, impedisce la degradazione di HIF-1 HIF-1. è quindi liberi di aumentare l'espressione di geni che facilitano la crescita dei vasi sanguigni, lo sviluppo del tumore e la diffusione del cancro.

Dr. Lesley Walker, direttore del Cancer Information presso il Cancer Research UK, afferma: "Le mutazioni in SDH possono predisporre una persona al cancro del rene, surrene e tiroide variazioni dell'attività SDH può anche essere associata con lo stomaco e il cancro intestinale..

"Questo studio è interessante perché è il primo a trovare un meccanismo molecolare che lega le mutazioni mitocondriali alla formazione del tumore. Aumentare la nostra comprensione delle basi molecolari del cancro è fondamentale se vogliamo trovare nuovi metodi di prevenzione, diagnosi e trattamento della malattia in futuro ".

"Succinate link TCA ciclo disfunzione di oncogenesi inibendo HIF-a idrossilasi prolil", è pubblicato in Cancer Cell 2005 7: 77-85.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha