Gli steroidi possono contribuire a ridurre le morti da tutti i tipi di tubercolosi

Maggio 18, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'uso di routine di steroidi per il trattamento della tubercolosi può contribuire a ridurre le morti da tutti i tipi di malattia, secondo una nuova revisione di ricerca esistenti.

Ogni anno ci sono 8.7million casi di tubercolosi in tutto il mondo, e che provoca 1.4million morti. La forma più comune della malattia (TB polmonare) colpisce i polmoni, ma vi sono molte altre forme e può influenzare quasi tutti gli organi del corpo.

Attualmente, gli steroidi sono abitualmente utilizzati solo per alcuni tipi di TB - ciascuna delle quali colpisce un sistema di organi diverso - in cui sono stati dimostrati efficaci come trattamento secondario accanto farmaci anti-TBC. Esattamente come gli steroidi aiutano a combattere la tubercolosi non è nota, ma si ritiene che contrastare l'effetto dei tessuti dannosi della risposta infiammatoria causata dalla malattia.




Questa ultima ricerca - che riassume i risultati di studi esistenti 1955-2012 sugli effetti degli steroidi su tutti i tipi di TBC - ha scoperto che ci sono stati il ​​17 per cento in meno di morti globale tra i pazienti che assumono steroidi rispetto a quelli che non lo erano. Lo studio non ha dimostrato una differenza nei tassi di mortalità tra le diverse forme di tubercolosi.

I ricercatori dicono che i loro risultati suggeriscono che gli steroidi possano lavorare in modo sistemico che è simile per tutte le forme della malattia. Tuttavia, dicono ulteriori studi sono necessari prima di steroidi dovrebbe essere raccomandato per tutti i pazienti affetti da TBC. Tali studi dovranno verificare se il tasso di mortalità ridotta si vede quando si guarda solo farmaci TB attuali, in studi con un maggior numero di pazienti, e se i benefici degli steroidi routine di prescrizione per tutti TB sarebbero superiori al rischio di effetti collaterali dannosi. Potenziali effetti collaterali dell'uso di steroidi includono una maggiore vulnerabilità alle altre infezioni.

La ricerca è stata effettuata da un team di San Giorgio, Università di Londra, in collaborazione con l'Università di Newcastle, l'Università di Liverpool e la Scuola di Medicina Tropicale di Liverpool. E 'stato pubblicato in The Lancet Infectious Diseases.

I ricercatori hanno analizzato 41 risultati precedenti principali studi TB sull'efficacia dei corticosteroidi - farmaci a base di ormoni presenti nella ghiandola surrenale, che vengono utilizzati per ridurre l'infiammazione. Hanno guardato le prove che coinvolgono i cinque comuni forme di tubercolosi per i quali erano stati condotti studi di steroidi. I tipi di TB erano pericardite (che colpiscono il cuore), meningite (cervello e midollo spinale), peritonite (l'addome) e pleurite (le membrane che circondano i polmoni). In totale, hanno esaminato le informazioni su 3.560 pazienti che hanno assunto steroidi e 2982 che non hanno. I tipi di steroidi, le dosi e la durata del trattamento varia.

Mentre le prove hanno avuto luogo più di 57 anni, i anti-TB terapie farmacologiche combinazione anche varia. Rifampicina - il più efficace e ora più usato farmaco anti-TB - non è stato coinvolto in uno qualsiasi dei 19 processi celebrati dinanzi 1983. Tutti tranne uno dei processi che coinvolgono TBC polmonare sono svolti pre-rifampicina. Tuttavia, i ricercatori non hanno osservato alcuna differenza nei tassi di morte di pazienti che assumono steroidi tra i trattamenti attuali e più anziani.

L'autore principale professor Julia Critchley da San Giorgio, Università di Londra, ha dichiarato: "C'è stato dibattito tra i medici sul fatto steroidi dovrebbero essere di routine prescritti per malati di tubercolosi al momento sono utilizzati in modo specifico per indirizzare alcuni sistemi di organi, e. essi si sono dimostrati efficaci nel trattamento dei meningite e la pericardite forme di tubercolosi, ma i nostri risultati suggeriscono che gli effetti di un sistema di organi potrebbero benissimo applicarsi agli altri in termini di una riduzione complessiva morti per la malattia. Ci potrebbe quindi essere in vantaggio utilizzo di steroidi per tutti tubercolosi. "

Ma il professor Critchley ha aggiunto: "La qualità e la quantità di prove che abbiamo avuto per ogni tipo di tubercolosi vario, e la maggior parte degli studi ha avuto luogo prima della comparsa di farmaci resistenti alle terapie anti-TB, quindi abbiamo bisogno di fare ulteriori studi per costruire un più completo e up-to-date immagine. "

Fiona Young, un socio di ricerca in sanità pubblica dell'Università di Newcastle, che ha contribuito allo studio, ha detto: "L'efficacia del trattamento con steroidi per tutte le forme di tubercolosi suggerisce che ci sia un effetto sulla morte per TB di tutti i tipi, anche se i numeri erano piccoli.

"La tubercolosi rappresenta un importante problema di salute pubblica ed è importante che si determinano gli effetti di steroidi in un'epoca in cui la resistenza ai farmaci e l'impatto dell'HIV sulla esiti del trattamento della tubercolosi."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha