Gli uomini con cancro alla prostata dovrebbero mangiare grassi vegetali sani, studio suggerisce

Aprile 25, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Sostituendo grassi vegetali sani - come oli di oliva e olio di canola, noci, semi e avocado - per i grassi animali e carboidrati, gli uomini con la malattia avevano un rischio nettamente inferiore di sviluppare il cancro alla prostata letale e morire per altre cause, secondo la studio.

La ricerca, che ha coinvolto circa 4.600 uomini con carcinoma della prostata non metastatico, potrebbe aiutare con lo sviluppo di linee guida dietetiche per gli uomini con la malattia. Mentre il cancro alla prostata colpisce milioni di uomini in tutto il mondo, poco si sa circa la relazione tra dieta dei pazienti dopo la loro diagnosi e la progressione della malattia.




Lo studio è stato pubblicato online il 10 giugno in JAMA Internal Medicine.

"Il consumo di oli e noci sani aumenta antiossidanti plasmatiche e riduce l'insulina e l'infiammazione, che può scoraggiare la progressione del cancro alla prostata", ha detto l'autore Erin L. Richman, ScD, uno studioso di post-dottorato presso il Dipartimento UCSF di Epidemiologia e Biostatistica.

"Gli effetti benefici di grassi insaturi e gli effetti nocivi dei grassi saturi e trans sulla salute cardiovascolare sono ben noti", ha detto Richman. "Ora la nostra ricerca ha dimostrato ulteriori potenziali benefici del consumo di grassi insaturi tra gli uomini con cancro alla prostata."

Analizzando assunzione di grassi da varie fonti

Quasi 2,5 milioni di uomini negli Stati Uniti attualmente vivono con il cancro alla prostata e gli uomini un altro quarto di milione dovrebbero essere diagnosticati quest'anno. Uno su sei uomini negli Stati Uniti saranno diagnosticati con la malattia nel corso della vita.

Negli ultimi anni, la prova ha indicato che la dieta potrebbe essere un modo importante per gli uomini con cancro alla prostata ad assumere un ruolo attivo nel determinare il loro esito della malattia e la salute generale. La ricerca sul cancro della prostata avanzato ha suggerito che l'assunzione di grassi può essere rilevante per la progressione della malattia, ma questo è il primo studio per esaminare il consumo di grassi post-diagnosi in relazione al rischio di cancro alla prostata letale e la sopravvivenza globale.

Il nuovo documento ha analizzato l'assunzione di grassi saturi, monoinsaturi, polinsaturi e trans e grassi di origine animale e vegetale.

I dati sono stati ottenuti da Health Professionals Follow-up Study, iniziato nel 1986 ed è sponsorizzato dalla Harvard School of Public Health ed è finanziato dal National Cancer Institute.

Lo studio ha coinvolto 4577 l'assunzione di grassi uomini che erano stati diagnosticati con cancro alla prostata non metastatico tra il 1986 e il 2010. Durante il periodo di tempo di studio, 1.064 uomini sono morti, soprattutto da malattie cardiovascolari (31 per cento), il cancro della prostata (21 per cento) e di altri tumori ( quasi il 21 per cento).

Gli autori scoperto un vantaggio notevole: Gli uomini che hanno sostituito il 10 per cento delle loro calorie totali giornaliere da carboidrati con grassi vegetali sani avevano un rischio 29 per cento più basso di sviluppare il cancro alla prostata letale e un rischio 26 per cento più basso di morire per tutte le cause.

Più studio necessari sui potenziali benefici di grassi sani

Aggiunta di una singola porzione di condimento a base di olio al giorno (un cucchiaio) è stato associato ad un rischio 29 per cento più basso di cancro alla prostata letale e un rischio del 13 per cento più basso di morte, gli autori trovati. E aggiungendo una porzione di noci al giorno (uno once) è stato associato ad un rischio del 18 per cento più basso di cancro alla prostata letale e un rischio 11 per cento più basso di morte.

Lo studio aggiustato per fattori quali l'età, il tipo di trattamento medico, indice di massa corporea, fumo, esercizio fisico e altri fattori dietetici, elevata pressione sanguigna, il colesterolo, al momento della diagnosi di cancro alla prostata e altre condizioni di salute.

I ricercatori dicono che sono necessarie ulteriori ricerche sui potenziali benefici di grassi sani tra i pazienti affetti da cancro alla prostata.

"Nel complesso, i nostri risultati supportano consulenza uomini con cancro alla prostata di seguire una dieta sana per il cuore, in cui le calorie carboidrati vengono sostituiti con oli insaturi e dadi per ridurre il rischio di mortalità", ha detto Richman.

L'autore anziano è giugno Chan, ScD, un professore del Dipartimento UCSF di Epidemiologia e Biostatistica e il Dipartimento di Urologia. Co-autori includono Stacey A. Kenfield, ScD, un assistente professore aggiunto nel dipartimento di urologia UCSF. La ricerca è stata condotta con i collaboratori presso la Harvard School of Public Health, Harvard Medical School, e Brigham and Women Hospital.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha