Glioma: Origin Of Brain Tumor Scoperto

Maggio 30, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Glioma è la forma più comune e più grave dei tumori cerebrali che colpiscono gli adulti. Non è stato ancora stabilito quale tipo specifico di cellule nel cervello è la fonte del tumore, ma ora un gruppo di ricerca presso l'Università di Uppsala in grado di dimostrare che il glioma può partire da cellule di supporto immature. I risultati sono pubblicati sulla rivista scientifica Oncogene.

Negli ultimi anni è stata discussa più volte che si tratta di cellule staminali neurali nel cervello che si trasmuta in cellule tumorali e può quindi svilupparsi in glioma.

"Ma i nostri risultati mostrano che le cellule di supporto immature possono funzionare come le cellule di origine per il tumore. Si può quindi stabilire che non deve essere le cellule staminali che causano glioma", dice Nanna Lindberg, dottorando presso il Dipartimento di Genetica e Patologia, che sta portando avanti lo studio.




Lei dice che i pazienti con glioma maligno spesso muoiono entro un anno dalla diagnosi, dal momento che le cellule tumorali in rapida infiltrano tessuto cerebrale normale e sono difficili da trattare. È comune anche per il tumore al ripresentarsi dopo il trattamento. Con una migliore comprensione della genesi e la crescita di tumori cerebrali, i ricercatori saranno in grado di identificare nuovi bersagli per il trattamento e, infine migliorerà le possibilità di sopravvivenza.

Per studiare i tumori, vengono utilizzati diversi modelli, spesso modelli animali in cui il tumore sia aspetto e il comportamento come farebbe in un essere umano. Nel presente studio un modello è descritto che Nanna Lindberg creato insieme Professore Associato Lene Uhrbom ed è utilizzata in particolare per studiare come glioma si pone in un certo tipo di cellule di supporto. In questo modello si formano tumori che in molti modi sono simili a glioma nell'uomo.

"La combinazione di conoscenze provenienti da altri modelli in cui i tumori derivano da altri tipi di cellule, con il nostro modello possiamo esaminare come la cella di origine influisce la genesi e la crescita del tumore. Possiamo confrontare anche come i tumori di diversa origine si differenziano gli uni dagli altri", dice Nanna Lindberg, aggiungendo che il modello può poi essere utilizzato per studi di trattamento preclinici.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha