Glycine potrebbe essere la chiave per sonno REM comportamento disordine, studio mostra

Giugno 14, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

C'è nuova promessa all'orizzonte per coloro che soffrono di disturbo del sonno REM Behaviour (RBD) secondo i ricercatori presso l'Università di Toronto.

RDB, una malattia neurologica che provoca spasmi e contrazioni muscolari violente durante rapidi movimenti oculari (REM) del sonno, può portare a gravi lesioni. John Peever, Assistant Professor presso l'Università di Toronto, ha scoperto che una sostanza chimica del cervello inibitorio chiamato glicina è responsabile per sopprimere attivamente contrazioni muscolari durante il sonno REM.

Carenza di livelli di glicina nelle cellule cerebrali che controllano i muscoli (motoneuroni) è stato trovato per causare le contrazioni muscolari violente che imitano il sintomo primario di RBD.




"Questo studio dimostra il meccanismo che sopprime muscoli contrazioni in sonno REM e questo porterà a migliori trattamenti e potenziali cure per questa malattia", dice Peever. "Trattare disturbi del sonno REM può avere implicazioni molto più ampie, dato che entro 5-8 anni di essere diagnosticati con questa malattia, il 60-80% degli individui alla fine di sviluppare il morbo di Parkinson."

I risultati dello studio sono pubblicati nel numero di marzo 26 ° edizione del Journal of Neuroscience.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha