Grasso che possono beneficiare diabetici riduce il peso, glicemia

Maggio 2, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

COLUMBUS, Ohio - Integrare la dieta con un certo acido grasso può portare a un migliore controllo del peso e gestione della malattia in pazienti diabetici, un nuovo studio suggerisce.

I diabetici che hanno aggiunto un acido grasso essenziale chiamato acido linoleico coniugato (CLA) alle loro diete avevano di massa corporea più basso e più bassi livelli di zucchero nel sangue entro la fine dello studio di otto settimane. Iperglicemia, o glicemia alta, è un segno distintivo del diabete.

I ricercatori hanno anche scoperto che i livelli più elevati di questo acido grasso nel sangue significava bassi livelli di leptina, un ormone pensato di regolare i livelli di grasso. Gli scienziati ritengono che i livelli elevati di leptina possono svolgere un ruolo in obesità, uno dei maggiori fattori di rischio per diabete dell'adulto.




"In precedenti lavori, abbiamo scoperto che il CLA ha ritardato l'insorgenza di diabete nei ratti", ha detto Martha Belury, l'autore senior dello studio e professore associato di nutrizione umana presso l'Ohio State University. "In questo studio, abbiamo scoperto che anche contribuito a migliorare la gestione del diabete dell'adulto negli esseri umani."

CLA è composto da vari isomeri acidi grassi - composti che condividono la stessa formula chimica ma differiscono nella struttura chimica. Isomeri correlati possono avere effetti molto diversi.

In questo studio, i ricercatori hanno scoperto che un particolare isomero CLA, t10c12-CLA, ha aiutato il controllo sia di peso e di leptina livelli corporei. Nutrizionisti volte chiamano questo isomero il 10-12, isomero.

La ricerca appare nel numero di gennaio del Journal of Nutrition. Belury condotto lo studio, mentre con il dipartimento di alimenti e nutrizione presso la Purdue University. Lei continua ricerca della Ohio State.

I ricercatori hanno chiesto 21 persone con diabete dell'adulto a prendere un integratore che contiene una miscela di acido rumenico e 10-12 isomero o un integratore di olio di cartamo come controllo. Il gruppo è stato diviso circa a metà. L'acido rumenico è l'isomero predominante in alimenti che contengono CLA, mentre il 10-12 isomero è meno abbondante.

I partecipanti sono stati istruiti a prendere i loro rispettivi supplementi ogni giorno per otto settimane.

"La quantità di CLA, quanto tempo è preso e il tipo adottato tutta impatto capacità di acido grasso di influenzare l'obesità negli esseri umani, e quindi aiutare a gestire il diabete."

Mentre gli integratori CLA sono disponibili per i consumatori, Belury incoraggia i diabetici di ottenere il loro CLA da fonti alimentari - soprattutto di manzo, agnello e latticini.

"Non solo il gusto migliore, è anche più sicuro e più vantaggioso per ottenere i nutrienti dal cibo", ha detto. "Inoltre, noi non conosciamo ancora gli effetti a lungo termine di prendere CLA in forma di supplemento."

Alla fine del processo, i ricercatori hanno prelevato campioni di sangue da ogni partecipante per controllare i livelli di CLA. Da allora, a digiuno i livelli di glucosio nel sangue erano diminuite in nove delle 11 persone che prendono il supplemento CLA, ma solo in due dei 10 l'assunzione di integratori di cartamo, il che significa che CLA stava aiutando a controllare alcuni sintomi del diabete.

Digiuno i livelli di glucosio nel sangue sono diminuiti quasi cinque volte in pazienti che assumono CLA, rispetto ai pazienti trattati con l'olio di cartamo.

I ricercatori hanno anche studiato l'impatto di ogni isomero avuto su variazioni del peso corporeo e livelli di leptina.

Era il 10-12 isomero, e non acido rumenico, che è stato collegato ad una riduzione dei livelli di peso corporeo e leptina. Mentre la perdita media di peso tra i pazienti che assumono integratori di CLA era di piccole dimensioni (circa 3,5 sterline), che era stato chiesto di non cambiare il loro apporto calorico normale durante lo studio. Il gruppo che assumono integratori di cartamo né perso né guadagnato peso. I livelli di leptina sono diminuiti nel gruppo CLA, e è leggermente aumentata nel gruppo di cartamo.

"L'effetto del 10-12 isomero sulla riduzione dei livelli di massa corporea e la leptina è stata la chiave", ha detto Belury, aggiungendo che altri ricercatori hanno dimostrato il 10-12 isomero di essere utile nel ridurre la massa corporea negli animali.

"La quantità di CLA, quanto tempo è preso e il tipo adottato tutta impatto capacità di acido grasso di influenzare l'obesità negli esseri umani, e quindi aiutare a gestire il diabete", ha detto Belury.

Uno studio del 2002 condotto dal Programma Gruppo di Ricerca prevenzione del diabete ha trovato che una modesta riduzione del peso corporeo ha comportato una riduzione del 58 per cento l'incidenza del diabete in un gruppo di persone ad alto rischio di sviluppare la malattia.

Belury condotto lo studio con Annie Mahon del dipartimento di alimenti e nutrizione presso la Purdue University e Sebastiano Banni del dipartimento di biologia sperimentale presso l'Università di Cagliari, Italia.

La ricerca ha ricevuto il sostegno di Pharmanutrients, Inc., Lake Bluff, Illinois., E naturale, Inc., Chicago. Sebbene Belury ha consultato per entrambe le aziende, in passato, non era un consulente pagato durante il periodo di studio.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha