Guida di pratica clinica: Paralisi di Bell

Giugno 13, 2016 Admin Salute 0 21
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un multidisciplinare pratica clinica linee guida per migliorare la diagnosi accurata ed efficiente e il trattamento di paralisi di Bell è stata pubblicata sulla rivista Otolaryngology-Head and Neck Surgery. La linea guida è intesa per i medici in ogni ambiente, che rischiano di diagnosticare e gestire i pazienti con paralisi di Bell, il disturbo più comune del nervo singolo, di solito associata a paralisi facciale.

"Lo scopo principale di queste linee guida è quello di migliorare l'accuratezza della diagnosi di paralisi di Bell, per migliorare la qualità delle cure e dei risultati per i pazienti con paralisi di Bell, e per diminuire le variazioni nocivi nella valutazione e gestione dei paralisi di Bell,", ha detto Reginald F . Baugh, MD, presidente del Panel Guideline paralisi di Bell.

Paralisi di Bell colpisce sia uomini che donne attraverso una vasta gamma di età. La condizione è caratterizzata da paralisi facciale e le distorsioni che possono apparire come cedimenti del viso, l'immobilità, o la contrazione sul lato colpito. La condizione si verifica quando il nervo facciale è danneggiato da gonfiore o pressione, ma la causa esatta della paralisi di Bell è sconosciuta.




La linea guida clinica per la paralisi di Bell è stato creato da un gruppo che comprendeva otorinolaringoiatria - testa e del collo chirurghi, neurologi, plastica facciale e chirurghi ricostruttivi, neurotologists, otoiatri, medicina d'urgenza e professionisti di cure primarie, infermieri e assistenti medici, e difesa dei consumatori.

(0)
(0)
Articolo precedente "Fare?"

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha