Honeybee Venom tossina utilizzata per sviluppare nuovo strumento per lo studio ipertensione

Giugno 11, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Lo studio, pubblicato negli Atti della National Academy of Sciences, è dal laboratorio di Zhe Lu, MD, Ph.D., professore di fisiologia e di un Istituto Howard Hughes Medical Investigator, che guardava l'azione di una tossina naturale delle api sui canali del potassio verso l'interno-raddrizzatore, canali Kir in breve, di individuare nuovi approcci per il trattamento di malattie cardiovascolari.

La tossina veleno di ape, chiamato tertiapin o TPN, interrompe il flusso di ioni potassio attraverso le membrane cellulari collegando l'apertura dei canali Kir all'esterno delle cellule. Kir canali di reni sono potenziali nuovi bersagli per il trattamento dell'ipertensione. "L'indizio viene da pazienti con difetti genetici in questi canali che perdono un sacco di sodio, perché non può essere efficacemente riassorbita e avere la pressione bassa così", osserva Lu. "Un inibitore specifico contro questi canali renali consentirà a questa idea da provare."




Lo sviluppo di un inibitore specifico per un tipo di canale Kir è stato impegnativo, perché il sito di destinazione è molto simile tra i diversi tipi di canali Kir. Ad esempio, mentre TPN inibisce tipo Kir 1 canali in cellule renali, inibisce anche altri tipi di canali Kir in cellule cardiache. Dopo più di un decennio, Lu ei suoi colleghi sono riusciti a bioingegneria un TPN che inibisce selettivamente i canali Kir importanti per il riciclaggio del sale nei reni.

Introducendo due mutazioni in TPN, essi progettati una variante, detta TPNLQ, che deriva il flusso di ioni potassio in renale tipo Kir 1 canali a basse concentrazioni, e con una sensibilità di 250 volte rispetto agli altri sei tipi di canali Kir.

Lo sviluppo di TPNLQ dimostra che un inibitore altamente specifico di canali del potassio può essere progettato. TPNLQ può ora essere utilizzato come strumento per dimostrare il concetto, in studi su animali, che ridurre il riassorbimento del sale collegando fino Kir tipo 1 canali del potassio renale è un potenziale nuovo modo per trattare l'ipertensione.

Yajamàna Ramu e Yanping Xu di Penn hanno condotto questo studio con il Dott Lu. La ricerca è stata sostenuta dal National Institutes di scienze mediche generali e l'Università della Pennsylvania Research Foundation.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha