I cinesi possono essere a più alto rischio di ictus rispetto ai caucasici

Maggio 14, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio suggerisce che i cinesi possono essere a più alto rischio di ictus rispetto ai caucasici. La ricerca è pubblicata nel 16 luglio 2013, stampa questione di Neurologia ®, la rivista medica della American Academy of Neurology.

"Mentre ictus è la seconda causa più comune di morte-in tutto il mondo, in Cina è la principale causa di morte e disabilità per adulti", ha detto l'autore dello studio Chung-Fen Tsai, MD, con l'Università di Edimburgo, in Scozia. "L'impatto globale di ictus nei prossimi decenni è previsto per essere maggiore nei paesi a medio reddito, tra cui la Cina. E 'importante avere una migliore comprensione di come ictus colpisce diverse popolazioni come cerchiamo di ridurre il peso della malattia in tutto il mondo."

Per l'analisi, i ricercatori hanno esaminato gli studi dal 1990 in poi che includevano primi colpi di cinesi in Cina e Taiwan. Un totale di 404.254 cinesi sono stati inclusi. Lo studio ha incluso più di due milioni di anni-persona e 3.935 colpi.




I ricercatori hanno anche identificato 10 studi di comunità tra i caucasici, tra cui 1.885.067 persone, più di 3,2 milioni di anni-persona e 4.568 colpi.

Confrontando i due gruppi, la ricerca ha rilevato un rischio leggermente più elevato complessiva di ictus nelle persone cinesi che in caucasici, con una gamma di 205-584 colpi per 100.000 cinesi di età 45-74, rispetto a 170-335 colpi al 100.000 persone caucasici i stessa età. Cinese aveva anche un rischio maggiore di emorragia intracerebrale, un tipo di ictus a causa di sanguinamento nel cervello da un vaso sanguigno rottura, rispetto alle persone del Caucaso, o 33 per cento di tutti gli ictus rispetto al 12 per cento di tutti i colpi in studi di comunità. I cinesi avevano un'età media più bassa di stroke di 66 a 70 anni di età, rispetto al 72 e 76 anni di età per i caucasici.

Lo studio è stato sostenuto dal Ministero della Pubblica Istruzione a Taiwan e il finanziamento del Consiglio scozzese.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha