I fumatori pesanti che tagliano di fermi prendere in più tossine rispetto ai fumatori di luce

Maggio 10, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Università di ricercatori tabacco Minnesota hanno scoperto che i forti fumatori che riducono il numero di sigarette giornaliere prendono ancora in due o tre volte più tossine totali per sigarette rispetto ai fumatori leggeri.

Lo studio, pubblicato nel numero di dicembre di Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention, cita il fumo di compensazione come la ragione principale per la maggiore esposizione nonostante diminuito l'uso di sigarette.

"Abbiamo scoperto che più che i forti fumatori hanno ridotto la loro fumare, più è probabile che fossero di aumentare l'assunzione di sostanze tossiche per sigaretta, probabilmente perché hanno preso sbuffi più frequenti o inalate più profondo o più su ogni sigaretta per compensare meno sigarette fumate," ha detto Dorothy Hatsukami, Ph.D., ricercatore principale dello studio. "Questo indica che stanno cercando di mantenere un livello specifico di nicotina nei loro corpi."




Hatsukami è un professore e ricercatore alla University of Minnesota Medical School e Cancer Center. Dirige anche transdisciplinare Tobacco Use Research Center dell'Università.

"I nostri risultati sono coerenti con altri studi che dimostrano che le persone che riducono il loro di fumare, il 50 per cento o più non si verifica una riduzione analoga a rischio per il cancro del polmone, perché tendono a fumare meno sigarette loro più intensamente", ha detto Hatsukami. "Il modo migliore per ridurre il rischio di morte prematura causata dal tabagismo è quello di smettere di fumare del tutto."

I partecipanti allo studio hanno incluso un gruppo di 64 forti fumatori che hanno ridotto il loro fumo a livelli simili, con un gruppo di 62 fumatori leggeri. I forti fumatori avevano fumato in media 26 sigarette al giorno prima della loro riduzione sigaretta. Tutti i fumatori pesanti avevano ridotto il loro fumo di almeno il 40 per cento e fumato cinque sigarette al giorno entro sei mesi dalla iscrizione nel loro studio. I fumatori leggeri utilizzati in media 5,6 sigarette al giorno.

Hatsukami ei suoi colleghi hanno creato una formula matematica per calcolare il grado di compensazione fumare nei forti fumatori rispetto ai fumatori leggeri. Hanno misurato un marcatore biologico, totale NNAL, che indica la quantità di esposizione al polmone cancerogeno specifico agente-tabacco NNK.

I loro risultati hanno mostrato che il livello medio di NNAL nelle ridotte forti fumatori è stato più che doppio rispetto a quello dei fumatori leggeri. Ciò era vero anche quando i due gruppi fumato circa lo stesso numero di sigarette al giorno. L'importo della riduzione del fumo ha dimostrato di essere un forte predittore di fumare compensativo, con una maggiore riduzione sigaretta associato a più di compensazione.

Sulla base di questi risultati, Hatsukami ha detto, "i fumatori pesanti sarebbe fare meglio di salute-saggio per smettere di fumare, piuttosto che diminuire il loro consumo di sigarette. Anche se i fumatori leggeri hanno bassi livelli di rischio di malattia di forti fumatori, un basso tasso di fumare significa ancora aumento del rischio di malattia e morte rispetto ai non fumatori e quitters. "

Uno studio precedente Hatsukami sostanzia questo fatto. Lo studio si è concentrato sulla riduzione del fumo utilizzando terapie sostitutive della nicotina, come gomme da masticare o cerotti. Ha dimostrato che i fumatori che hanno ridotto la loro assunzione di sigarette del 73 per cento ha ricevuto solo il 30 per cento di ridurre in agenti cancerogeni a causa del fumo di compensazione. Un altro studio ha indicato che una riduzione del 62 per cento del consumo di tabacco è stato associato con una riduzione del 27 per cento del rischio di cancro al polmone.

Questo studio è stato sostenuto da una sovvenzione da parte del National Institutes of Health. Altri della University of Minnesota Cancer Center e transdisciplinare Tobacco Use Research Center che hanno collaborato a questo studio includevano Chap T. Le, Ying Zhang, Anne Joseph, Marc Mooney, Steven Carmella, e Stephen Hecht.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha