I livelli di acido nella dieta potrebbe avere effetti profondi sulla salute del rene

Giugno 17, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Aumento del consumo di proteine ​​vegetali è stato collegato con un aumento della sopravvivenza tra i pazienti di malattia renale in un nuovo studio. I risultati saranno presentati alla ASN Kidney Week 2013 novembre 5¬-10 presso il Georgia World Congress Center di Atlanta, GA.

A causa della scarsa funzionalità renale, le tossine che normalmente sono escreti nelle urine possono accumularsi nel sangue di persone con malattia renale cronica (CKD). La ricerca dimostra che rispetto a proteine ​​animali, vegetali assunzione di proteine ​​nei pazienti è collegato con minore produzione di tali tossine. Non è chiaro se consumare più proteine ​​vegetali prolunga la vita dei pazienti con insufficienza renale cronica, però.

Per indagare, un team guidato da Chen Xiaorui (University of Utah) ha studiato 1.104 pazienti con IRC in the1988-1994 National Health and Nutrition Examination Survey III e ha chiesto loro circa la loro assunzione di proteine ​​animali e vegetali.




Dopo il controllo di vari fattori quali l'età, il fumo, e BMI, i ricercatori hanno scoperto che per ogni aumento di 10 grammi di proteine ​​vegetali al giorno, i partecipanti hanno avuto un rischio inferiore del 14% di morire entro la fine del 2006. "Sono necessari studi interventistici per stabilire se l'aumento di proteine ​​vegetali diminuisce la mortalità nella popolazione CKD ", hanno scritto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha