I livelli medi di pressione arteriosa in aumento tra i bambini americani e ragazzi

Maggio 17, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I livelli di pressione arteriosa sistolica e diastolica per bambini e ragazzi sono aumentati notevolmente dal 1988, secondo un nuovo studio supportato dal National Heart, Lung, and Blood Institute (NHLBI), parte del National Institutes of Health. Lo studio collega parte della crescita di un contestuale aumento della prevalenza di sovrappeso e obesità.

Lo studio - "Tendenze della pressione arteriosa tra bambini e adolescenti" - appare nel 5 maggio 2004 numero del Journal of American Medical Association (JAMA). Lo studio è stato condotto da ricercatori della Tulane University di New Orleans, LA, e il NHLBI in Bethesda, MD.

Questa estate, il NHLBI e la pressione sanguigna alta Nazionale Education Program, che coordina, pubblicherà aggiornamento linee guida di pratica clinica di alta pressione sanguigna nei bambini e negli adolescenti. Le linee guida, presentate in forma sintetica, il 1 ° maggio 2004 la riunione annuale delle Società Pediatric Academic (PAS) a San Francisco, sono rivisti tabelle della pressione del sangue e le raccomandazioni aggiornate per stile di vita e terapie farmacologiche.




"L'aumento dell'obesità-dipendente della pressione arteriosa tra i bambini americani è un grave problema di salute", ha detto NHLBI Acting Director Dr. Barbara Alving. "Abbiamo bisogno di adottare misure per invertire questa tendenza. Un passo fondamentale è quello di dare ai medici gli strumenti che possono aiutare ad affrontare questo problema, che è per questo che stiamo rilascio di questi nuovi orientamenti."

"Gli aumenti rilevati dalla JAMA studio in media pressione del sangue dei bambini può sembrare piccolo, ma possono avere gravi conseguenze", ha detto il dottor Jeffrey Cutler, Senior Advisor, NHLBI Divisione di Epidemiologia e applicazioni cliniche, e co-autore della carta JAMA . "I dati precedentemente pubblicati indicano che, per ogni 1 a 2 millimetri di mercurio in aumento la loro pressione sanguigna sistolica, hanno ancora un 10 per cento maggiore rischio di sviluppare ipertensione come un giovane adulto."

La pressione alta è un importante fattore di rischio per le malattie cardiache e il fattore di rischio principale per ictus.

Il nuovo studio tendenze della pressione sanguigna in JAMA ha coinvolto 5.582 bambini di età 8-17, che facevano parte del 1988-1994 e 1999-2000 National Health and Nutrition Examination Surveys (NHANES). In entrambe le indagini, i bambini erano circa il 50 per cento di sesso maschile, 16-17 per cento nero, e 9-12 per cento messicano-americana. L'età media per entrambi i gruppi è stato poco meno di 13 anni.

Nel 1988-94, la pressione sistolica media dei bambini era 104,6 millimetri Hg e la loro pressione media diastolica era 58,4 millimetri Hg. Nel 1999-2000, la pressione sistolica media dei bambini sono 106 mmHg e diastolica loro media era di 61,7 millimetri Hg.

Nel 1988-1994, l'11,7 per cento dei bambini sono in sovrappeso; nel 1999-2000, 16,3 per cento erano in sovrappeso. Sovrappeso è definito da indice di massa corporea (BMI), che è una misura di peso relativo all'altezza. I bambini in sovrappeso e gli adolescenti hanno un BMI che cade nel 95 ° percentile o superiore sulle tabelle di crescita specifici per età e sesso, compilato dai Centers for Disease Control and Prevention.

Gli aumenti della pressione sanguigna sistolica e diastolica tra i due sondaggi sono grandi e si è verificato per tutte le età e gruppi etnici di gara/e entrambi i sessi. La pressione sistolica è aumentata di 1,4 mm Hg e la diastolica di 3,3 mm Hg 1988-94 al 1999-2000. Anche dopo aggiustamento per BMI, pressione sistolica e diastolica sono stati 1 e il 2,9 mmHg più alto, rispettivamente, nel 1999-2000, rispetto al 1988-1994. Questo suggerisce che i fattori dello stile di vita diversi dal sovrappeso, come l'attività fisica e specifici nutrienti alimentari, sono stati coinvolti anche nelle tendenze.

Inoltre, sistolica e diastolica pressioni aumentate con l'età per tutti i gruppi etnici/razziali e di entrambi i sessi. Per i bambini dai 8-12, incrementi annui pressione arteriosa sistolica e diastolica sono stati maggiori per le ragazze, rispetto ai ragazzi. Per adolescenti età 13-17, aumenta la pressione sanguigna annuali sono stati maggiori per i ragazzi, rispetto alle ragazze.

Le nuove linee guida di pratica clinica dovuti per il rilascio di questa estate riflettono nuovi dati dal 1999-2000 NHANES. I dati sono stati aggiunti al database di pressione sanguigna infanzia e riesaminati per sviluppare le tabelle pressione sanguigna normativi rivisti. Le tabelle aggiornate includono ora il 50 °, 90 °, 95 °, e 99 percentili della pressione arteriosa per sesso, età e altezza.

L'ipertensione nei giovani si basa sulla gamma di pressione arteriosa nei bambini sani. Le nuove linee guida continuano a definire la pressione sanguigna normale, come la pressione sanguigna sistolica e diastolica che sono meno di 90 ° percentile per il sesso, l'età e l'altezza. Per essere coerenti con le recenti linee guida della pressione arteriosa per adulti *, le linee guida per i bambini comprendono una categoria preipertensione. Bambini con una pressione sistolica o diastolica uguale o superiore al 90 ° percentile, ma inferiore al 95 ° percentile sono considerati prehypertensive. Ipertensione continua ad essere definita come una pressione sistolica o diastolica uguale o superiore al 95 ° percentile.

Le nuove linee guida descrivono l'ipertensione e preipertensione come significativi problemi di salute del giovane a causa del marcato aumento della prevalenza di bambini in sovrappeso. Sovrappeso e pressione alta sono componenti della sindrome insulino-resistenza, una combinazione di più fattori di rischio per le malattie cardiovascolari e il diabete di tipo 2. Pertanto, le linee guida richiedono una valutazione globale dei fattori di rischio cardiovascolare. Le nuove linee guida, notando l'associazione di pressione alta e in sovrappeso con apnea del sonno, suggeriscono anche che una storia di modelli di sonno dovrebbe essere ottenuto in un bambino con ipertensione.

Il trattamento per i bambini con alta pressione sanguigna di solito consiste in cambiamenti di stile di vita, tra cui la gestione del peso, l'attività fisica, e cambiamenti nella dieta. La terapia farmacologica viene utilizzato se necessario. I nuovi orientamenti incorporano recenti ricerche e presentare raccomandazioni aggiornate per gli approcci di stile di vita, come ad esempio cambiamenti nella dieta per i bambini e gli adolescenti che hanno pre-ipertensione e l'ipertensione. Raccomandazioni droga revisione comprendono raccomandazioni di dosaggio per molti dei nuovi farmaci studiati in recenti studi clinici.

"Vogliamo dare ai nostri figli il miglior inizio possibile nella vita", ha detto Alving. "Ciò significa assicurare che hanno una pressione sanguigna sana e il peso. Dobbiamo insegnare loro ad essere fisicamente attivi e di seguire una dieta sana per il cuore. In caso contrario, ci può essere dando loro un inizio precoce sulla malattia di cuore."

Tabelle delle nuove linee guida di pratica clinica per l'ipertensione nei bambini e negli adolescenti sono disponibili a http://www.nhlbi.nih.gov/guidelines/hypertension/child_tbl.htm.

NHLBI comunicati stampa e altro materiale sono disponibili online all'indirizzo http://www.nhlbi.nih.gov.

###

* Settimo Rapporto del Joint National Committee sulla prevenzione, rilevazione, valutazione e trattamento di alta pressione sanguigna (JNC 7)

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha