I non fumatori beneficiano più di divieto di fumo

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Per lo studio, 3545 STEMIs in Bremen-STEMI-Registro che si è verificato tra il 2006 e il 2010 sono stati analizzati. Dr Schmucker ha detto: "Ci sono stati più i non fumatori rispetto ai fumatori, il che spiega il motivo per cui il gruppo di non fumatori aveva più STEMIs registrati."

Per la popolazione totale nel 2006 e nel 2007, prima che il divieto di fumo è stata approvata, in media di 65 STEMIs sono stati registrati al mese. Nel 2008 al 2010, dopo il divieto di fumo è stata approvata, il numero è sceso del 16% a una media di 55 STEMIs al mese. "Questo conferma che il divieto di fumo ha avuto un impatto positivo sulla popolazione nel suo complesso, diminuendo il numero di STEMIs", ha detto il dottor Schmucker.




Un tasso quasi costante di STEMIs è stata osservata in fumatori attivi durante 2006-2010. Nel 2006-2007 i fumatori attivi aveva una media di 25 STEMIs al mese. Nel 2008-2010, hanno avuto una media di 26 STEMIs al mese, un aumento del 4%. Dr Schmucker ha detto: "i fumatori attivi sono l'inalazione di tali alte dosi di fumo di tabacco che essere esposti al fumo passivo meno in luoghi pubblici, non cambierà il rischio di quel particolare gruppo."

Nei non fumatori c'è stata una diminuzione del 26% in STEMIs, da una media di 39 al mese in STEMIs 2006-2007 a una media di 29 al mese STEMIs nel periodo 2008-2010. La diminuzione più significativa nel gruppo non-fumatori è stato rilevato nei giovani non fumatori; in questo gruppo il numero medio di STEMIs al mese è stato inferiore del 31% nel periodo 2008-2010 rispetto al 2006-2007.

"La riduzione del verificarsi di questo forma più grave e mortale di infarto miocardico nell'area metropolitana di Brema può essere in parte attribuito l'inizio di una legislazione anti-fumo", ha detto il dottor Schmucker. "I non fumatori e, soprattutto, non fumatori di età inferiore ai 65 hanno beneficiato maggiormente della attuazione della legge, indicando gli effetti nocivi del fumo passivo. Ciò suggerisce che l'espansione della legislazione anti-fumo potrebbe ridurre l'insorgenza di STEMIs ulteriormente in futuro . "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha