I nuovi agenti anti-cancro sono promettenti per il trattamento di tumori al seno aggressivi

Giugno 9, 2016 Admin Salute 0 10
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

ABT-737 è uno di una nuova classe di agenti anti-tumorali detti mimetici BH3 che colpiscono e neutralizzano le cosiddette Bcl-2 proteine ​​nelle cellule tumorali. Bcl-2 proteine ​​agiscono a 'proteggere' le cellule dopo che sono stati danneggiati da farmaci chemioterapici, e impedire che le cellule tumorali da morire.

Professori Geoff Lindeman e Jane Visvader, che ha condotto la ricerca con i colleghi Dr. Samantha Oakes e il dottor François Vaillant da cellule staminali dell'istituto e la divisione Cancer, ha detto che i mimetici BH3 mostrato promessa per il trattamento di tumori al seno, tra cui i tumori "triple negative". La loro ricerca è stata pubblicata negli Atti della National Academy of Sciences.




Tripla tumori al seno negativi sono così chiamati perché test negativo per i recettori degli estrogeni, progesterone e HER2, e non possono essere trattati con la terapia ormonale o trastuzumab. Essi rappresentano fino al 20 per cento di tutti i tumori al seno e sono tipicamente aggressivo con una prognosi infausta.

Il dottor Lindeman ha detto che i primi risultati suggeriscono navitoclax (un BH3 mimetiche orale-disponibile) potrebbe fornire una nuova speranza per il trattamento di alcuni tipi di cancro al seno che non sono candidati per altri trattamenti attualmente disponibili.

"ABT-737 si rivolge proteine ​​della famiglia Bcl-2, che si trova ad alti livelli fino al 70 per cento dei tumori al seno", ha detto il dottor Lindeman. "Abbiamo dimostrato che i tumori al seno che hanno alti livelli di Bcl-2 rispondono bene al trattamento con ABT-737 quando usato in combinazione con un farmaco chemioterapico convenzionale."

ABT-737 e navitoclax sono stati scoperti dagli scienziati Abbott e sono basate sulla scoperta fatta al Walter e Eliza Corridoio Institute nel 1980 che Bcl-2 è una proteina 'pro-sopravvivenza' responsabile per prevenire la morte delle cellule in cellule sane e malate. ABT-737 e navitoclax non sono ancora disponibili per il trattamento del paziente, ma navitoclax è attualmente in fase II di sviluppo clinico per stabilire la sua efficacia nel trattamento di alcuni tipi di leucemia e linfoma. Navitoclax è stato sviluppato congiuntamente da Abbott e Genentech, Inc.

Dr Visvader detto combinato trattamento con ABT-737 e docetaxel (un farmaco chemioterapico comunemente usato nel trattamento del tumore al seno) nei topi trapiantati con cellule di cancro al seno umano migliorato la risposta del tumore e tassi di sopravvivenza, rispetto a docetaxel come singolo agente. ABT-737 da solo non è efficace nel trattamento dei tumori con elevati livelli di Bcl-2, né era efficace nel trattamento di tumori che non esprimono Bcl-2.

"La ricerca suggerisce che questi agenti fanno le cellule tumorali più vulnerabili alla chemioterapia", ha detto il dottor Visvader. "Siamo particolarmente entusiasti che la ricerca mostra una buona risposta in Bcl-2-esprimono il cancro al seno, tra cui il cancro al seno basale-like, che è spesso il più aggressivo e più difficile da trattare."

Il dottor Lindeman ha detto che la ricerca potrebbe portare allo sviluppo di nuovi regimi di trattamento che rendono i tumori al seno resistenti e difficili da trattare più vulnerabili ai trattamenti chemioterapici convenzionali. "Abbiamo avuto un buon risultato in modelli pre-clinici della malattia, ma ci sono ancora un modo fuori questo viene utilizzato negli esseri umani", il dottor Lindeman, che è anche un oncologo presso il Royal Melbourne Hospital, ha detto. "Ci auguriamo che questi risultati potrebbero vedere uno studio clinico di navitoclax nel trattamento del tumore al seno con alti Bcl-2 livelli nei prossimi anni."

Il progetto è stato sostenuto dalla Breast vittoriano Consorzio di ricerca sul cancro attraverso l'Agenzia vittoriana Cancer, il National Health e Medical Research Council, Australian Cancer Research Foundation e il National Breast Cancer Foundation. Campioni di cancro al seno sono stati forniti con il supporto del Vittoriano Cancer Biobanca.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha