I pazienti con barriere di report cancro del polmone-emergenza diagnosticato a vedere il loro medico di famiglia

Giugno 15, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Molti pazienti in cui il cancro del polmone è diagnosticato come una situazione di emergenza in ospedale ha segnalato difficoltà nella prima vedere il loro medico di famiglia, secondo la ricerca presentata al National Cancer Research Institute (NCRI) Cancer Conference a Liverpool.

Lo studio, condotto da ricercatori della London Cancer Alliance (LCA) e King College di Londra ha esaminato circa 130 pazienti che sono stati diagnosticati con cancro al polmone dopo aver partecipato come un'emergenza in uno dei sette ospedali nel sud e nell'ovest di Londra.

In generale, quasi la metà dei pazienti ha riferito che qualcosa li aveva messi fuori andare dal medico, tra cui la difficoltà di prendere un appuntamento, non essendo in grado di vedere il loro solito medico, non avendo fiducia nel GP, e la paura di ciò che il medico potrebbe trovare.




Circa un quinto di tutti i pazienti (18 per cento) dicono che non si erano accorti che i loro sintomi erano serious.A quinto di tutti i pazienti - che tendevano ad essere più anziani, più povero e più paura di quello che il medico potrebbe trovare - ritardata di andare a il medico con i loro sintomi per più di 12 settimane.

Tre quarti dei pazienti avevano consultato il medico circa i loro sintomi, e un quinto avevano visto un GP almeno tre volte. Quasi un quarto (23 per cento) dei pazienti era già stato indicato per le visite in ospedale da un medico di famiglia, ma molti sono stati ricoverati in ospedale prima della nomina perché erano così male.

Autore principale dello studio dottor Thomas Newsom-Davis, LCA acuta Oncologia Servizi Sedia percorso e consulente oncologo medico al Chelsea e Westminster Hospital, ha dichiarato: "Questi risultati dimostrano che abbiamo bisogno di lavorare insieme per migliorare l'educazione del paziente, in modo che quelli con eventuale cancro del polmone può facilmente prendere un appuntamento per vedere il loro medico di famiglia, e che i pazienti sono rapidamente visto in cliniche specialistiche di cancro ai polmoni.

"E 'importante modi pilota per garantire che i pazienti con possibili sintomi di cancro può essere visto in ospedale prima di ottenere così male che sono ammessi come un'emergenza, per esempio, un rapido accesso cliniche diagnostiche."

Il cancro al polmone è il secondo tumore più comunemente diagnosticato nel Regno Unito. Circa 43.500 persone sono diagnosticati ogni anno nel Regno Unito, con circa 35.400 decessi nel Regno Unito da cancro al polmone ogni anno. I sintomi comprendono tosse persistente, respiro corto, dolore al petto e tosse con sangue.

Quasi il 40 per cento dei pazienti con cancro del polmone in Inghilterra sono diagnosticati come emergenza in ospedale, e hanno più povere possibilità di sopravvivenza.

Dr Robert Rintoul, presidente del CNRI Lung (screening e diagnosi precoce) studi clinici Sottogruppo, ha detto: "Se il cancro del polmone è diagnosticato in una fase iniziale, i pazienti hanno una probabilità molto più alta di sopravvivere alla malattia Pertanto è fondamentale che i pazienti a riconoscere i possibili sintomi. presto e sono in grado di farli controllare in fretta.

"Questo studio fornisce informazioni preziose per suggerire modi per contribuire a garantire che molti meno pazienti hanno una diagnosi di emergenza di cancro ai polmoni, quando la loro malattia è probabilmente più avanzate e il trattamento è meno probabile che sia successo."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha