I primi test a trovare una terapia nanoshell efficace contro il cancro al cervello

Aprile 21, 2016 Admin Salute 0 14
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Bioingegneri Rice University e medico-scienziati del Baylor College of Medicine e il Texas Children Hospital sono tumori delle cellule tumorali cerebrali umane distrutte con successo i primi test sugli animali di un trattamento minimamente invasivo che zaps tumori glioma con il calore. I test coinvolti nanoshells, nanoparticelle luce attivati ​​che sono progettati per distruggere i tumori con il calore ed evitare gli effetti collaterali indesiderati di droga e di radiazioni terapie.

I risultati del nuovo studio sono disponibili online sul Journal of Neuro-Oncology. I ricercatori hanno riferito che più della metà degli animali che hanno ricevuto il trattamento per i tumori nanoshell glioma non aveva segni di cancro più di tre mesi dopo il trattamento.

"Questo primo giro di test su animali in vivo suggerisce che la terapia con fototermico nanoshells un giorno potrebbe essere una valida opzione per i pazienti di glioma", ha detto il co-autore Jennifer West, il Isabel C. Cameron Professore di Bioingegneria presso la Rice e presidente del Dipartimento di Rice di Bioingegneria. Ovest avvertito che il lavoro di follow-up in laboratorio è necessaria prima di ogni sperimentazione umana della terapia può iniziare. Ha detto che gli studi clinici umani nanoshell fototerapia per glioma sono probabilmente almeno un anno di distanza.




Glioma è tra il trattamento difficile da più aggressivi e di tutti i tumori cerebrali. Meno del cinque per cento dei pazienti di glioma sopravvive oltre i cinque anni. La malattia è particolarmente difficile da trattare perché i tumori glioma sono spesso molto invasive e inutilizzabile.

Studio co-autori includono oncologo pediatrico Susan Blaney, vice direttore del Texas Children del Cancer Center e Baylor College of Medicine professore e vice presidente per la ricerca nel dipartimento di pediatria, e Rebecca Drezek, professore di bioingegneria presso Rice. West, Blaney, Drezek e colleghi hanno testato topi con tumori addominali di cellule di glioma umano. I ricercatori hanno iniettato il topo con nanoshells e aspettato 24 ore per le nanoparticelle di accumulare nei tumori. Un laser di luce nel vicino infrarosso - che è innocuo per i tessuti sani - è brillato al tumore per tre minuti. I nanoshells convertito la luce laser in calore-tumore uccide. Tutti e sette gli animali che hanno ricevuto il trattamento nanoshell risposto, ma il cancro restituiti in tre. Gli altri quattro sono rimasti privi di cancro 90 giorni dopo il trattamento.

"I risultati di questo studio sono incoraggianti, e siamo cautamente ottimisti che questo processo, ci avvicini a trovare una cura per glioma", ha detto Blaney, regista anche associato per la ricerca clinica presso Baylor College of Dan L. Duncan Cancer Center di Medicina e co-direttore dell'Istituto per la ricerca clinica e traslazionale. "Questo è molto interessante, soprattutto in considerazione della prognosi della malattia e l'importanza di trovare alternative di trattamento del tumore al cervello che hanno effetti collaterali minimi."

Nanoshells oro, che sono stati inventati da Rice ricercatore Naomi Halas a metà degli anni 1990, sono più piccoli di globuli rossi. Nanoshells sono come minuscole palline di latte al malto che sono rivestite d'oro piuttosto che di cioccolato. Il loro nucleo è non conduttivo, e variando la dimensione del nucleo e lo spessore del guscio, i ricercatori possono sintonizzare per rispondere a diverse lunghezze d'onda della luce.

Azienda biomedicale con sede a Houston Nanospectra Biosciences, che detiene la licenza per uso medico della tecnologia nanoshell di Rice, ha iniziato il primo studio clinico umano di nanoshell fototerapia nel 2008.

West, co-fondatore e direttore di Nanospectra Biosciences, ha detto che il nuovo studio glioma è parte di un continuo impegno più ampio all'interno del Texas Medical Center di adattare nanoshell fototerapia per l'uso contro una varietà di tumori. I ricercatori della Rice, Texas Children Hospital di, MD Anderson Cancer Center, Baylor College of Medicine e altre istituzioni stanno lavorando per sviluppare trattamenti basati nanoshell-per il cancro alla prostata e il cancro al pancreas.

Lo studio glioma è stato finanziato dalla National Science Foundation, il National Institutes of Health e Hope Street Kids.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha