I Remember Maman


Il mio primo ricordo da bambino mia nonna, Florina Grenier Melchior, si sta preparando per il suo viaggio a messa tutti i giorni alle 06:00. Era tranquillo, ma non triste, la sua mente e il suo cuore si preparava a incontrare il Signore nella Santa Comunione.

Lei e mio nonno era venuto a vivere con noi per necessità. Ora sembra provvidenziale.




Mia nonna ha lasciato il suo luogo di nascita, la città di Quebec, in provincia di Quebec, Canada, quando aveva quindici anni di frequentare un collegio cattolico di St. Louis, Mo. (Durante quel periodo, la sua famiglia si trasferì a Joliet Canada, che si chiama la "città delle chiese" in riferimento al fatto che c'era una chiesa ad ogni angolo.)

Una scuola in quei giorni è stato chiamato una "scuola di finitura". Questo è stato per indicare che per il momento ha lasciato una giovane ragazza, la sua formazione è considerata conclusa.

Gli studenti hanno avuto lezioni regolari tra cui inglese, latino e francese. Francese era necessaria perché per molti anni il francese era la lingua internazionale. Latino è insegnato come preparazione per la Messa quotidiana. E in una scuola come questa, tutti avrebbero dovuto imparare inglese corretto.

La musica era anche una parte del curriculum. Gli studenti possono imparare lo strumento di loro scelta, ma la maggior parte ha scelto il pianoforte. L'arte anche insegnato e mia nonna ha prodotto diversi progetti interessanti. Dipinse anche un grande ritratto di Cristo nel Giardino del Getsemani, colpisce per la sua profondità emotiva. Si blocca nel mio salotto di oggi.

Una volta che ogni giorno è stato speso imparare a ricamare e lavorare a maglia. Entrambi erano di rigore per una giovane donna.

Dopo la laurea, mia nonna fu mandato a vivere con suo zio, Padre Fabian LaForest, che era parroco della chiesa cattolica di San Pedro, nel villaggio di Carencro, LA. E 'diventato un organista di chiesa. In seguito sposò una giovane fioriera, George J. Melchior, e ha iniziato la vita come una fattoria di cotone nei pressi di Carencro.

Una vita di servizio

Si potrebbe pensare che qualcuno dal fondo della mia nonna e di educazione sarebbe distante e distaccato dalle cose intorno a voi. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità. Ha contribuito a stabilire l'associazione per i giovani, che ha incoraggiato la devozione alla Madonna. Ha preso una borsa di studio ogni anno per gli studenti in prima colazione liceo pubblico locale.

Durante l'epidemia di tifo, quando molte vite sono state perse, mia nonna ha visitato ogni agriturismi insegnare inquilini come rimanere in buona salute. Ha insegnato a bollire tutte le stoviglie, biancheria, lenzuola. I pavimenti e le pareti sono stati rimossi con la candeggina. Di conseguenza, nessuno in azienda si ammalò e morì.

Più tardi, le cose non erano facili per mia nonna. Ha perso il suo primo figlio, Yvonne, durante l'infanzia. Lei e mio nonno ha perso colture tre anni per il punteruolo. La banca che mio nonno ha contribuito alla realizzazione di successo. Ma la cosa più devastante per la fede di mia nonna è venuto sfida quando la sua casa bruciata e ha perso tutto.

Tutte queste cose sono accadute prima che mia nonna entrò nella mia giovane vita. Guardando indietro, è notevole che non ha mai detto nulla di tutto questo. La fede è il fondamento della vostra vita. E 'stata la base su cui lei ha risposto agli eventi della sua vita. E 'stato il motivo per cui ho mai stato amaro nulla di tutto ciò.

Gattini e Fairy Tales

Ora, mia nonna era sempre divertente. Ho passato ore sul bracciolo della sua poltrona ad ascoltare racconti di fiabe di Hans Christian Andersen e di altri paesi europei. Lei non si stancava mai di ripetere più e più volte le storie.

Una volta, quando ho trovato un bambino gattino fuori, mi permetta di portare in camera. Strinse e legato ad un cavo d'acciaio, in modo che il gatto potrebbe giocare con lui e cercare di prenderlo.

Molte notti stavo ascoltando addormentato alla lettura ad alta voce di mio nonno. Ha letto le opere di giornalista americano Westbrook Pegler, giorno William F. Buckley, insieme ad altri commentatori popolari.

Lei stessa era uno scrittore. Presentato poesia e saggi per il giornale locale con uno pseudonimo, Kewena, una tribù di nativi americani nella zona del Michigan. I suoi articoli sono stati riflessi nella cultura locale e ha fornito un assaggio della vita nella zona.

A memoria d'uomo

Spero di poter essere perdonato per aver molti anni a riconoscere la vita eroica, dove il nome di mia nonna. Spero che siate consapevoli del mio amore e gratitudine a voi. Come mi sono seduto all'ombra della Messa del mattino, sento la presenza di mia nonna. Sento il rosario, recitiamo ogni notte. Sento le preghiere di San Tommaso d'Aquino, S. Ignazio di Loyola, e le Litanie della Beata Vergine. Santa Maria, Madre di Dio ... Specchio di giustizia ... Sede della Sapienza ... Consolatrice degli Afflitti ... Causa della nostra gioia ... Le parole della Messa in latino è anche me: "Dal altare Introibo, ad Deum qui laetificat Juventutem meam. "(I andrà all'altare di Dio. Un Dio che dà gioia alla mia giovinezza). Tutte queste cose hanno avuto un ruolo importante nella mia formazione.

Mia nonna è morta molti anni fa, ma il suo ricordo è vivo. In molti modi, lei è ancora con me, e rimarrà tale.

Spero che in qualche modo lei può essere a conoscenza di questo umile offerta.

Florina ~ Roy Alexander, nel dicembre 2014, Shreveport, LA



(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha