I ricercatori di Stanford Creare diabetica Fruit Flies In Lab

Marzo 25, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

STANFORD, California -. I ricercatori della Stanford University Medical Center hanno creato moscerini della frutta con una condizione che imita diabete umano. Anche se è un grande salto evolutivo da mosche per l'uomo, i ricercatori dicono che i loro piccoli "pazienti", diabetici aiuteranno gli scienziati a capire come le cellule-insulina rilascio sviluppare - un primo passo verso la sostituzione cellule perse nel diabete umano.

"L'idea è che più si sa sulla normale sviluppo del più possibilità hai di fare le cellule staminali si sviluppano in cellule produttrici di insulina", ha detto Eric Rulifson, PhD, un borsista post-dottorato in biologia dello sviluppo e autore principale di un articolo che uscirà in il 10 maggio numero di Science.

Normale ruolo di insulina nel corpo è quello di aiutare le cellule muscolari, fegato e grasso prendono lo zucchero dal sangue e lo usano per l'energia. Nel diabete di tipo I (noto anche come diabete giovanile), il sistema immunitario distrugge le cellule pancreatiche che producono insulina. Senza l'insulina, lo zucchero si accumula nel sangue, danneggiando gli occhi, reni, vasi sanguigni e nervi, e prevenire il corpo da convertire lo zucchero in energia. Le persone con diabete di tipo I devono iniettare l'insulina per sopravvivere.




Un potenziale cura comporta l'uso di cellule staminali per generare sostituzioni per le cellule che producono insulina persi. Il problema è lusinghe le cellule staminali a trasformarsi in cellule pancreatiche, piuttosto che un certo tipo di cellule indipendenti. Per invogliare le cellule lungo la via dello sviluppo corretto, i ricercatori hanno bisogno di sapere come le cellule si sviluppano normalmente.

Questo è dove il moscerino della frutta eccelle, ha detto Roel Nusse, PhD, professore di biologia dello sviluppo e co-autore sulla carta. Anche se le mosche sono meno complicate di esseri umani, mantengono lo stesso processo biologico di base e sono molto più facili da studiare. "Ci sono molti esempi di funzioni che sono conservati tra le mosche e gli esseri umani", ha detto Nusse, che è anche un ricercatore presso l'Howard Hughes Medical Institute.

Come esempio, Nusse sottolinea che un ramo del sistema immunitario è quasi identica a mosche e nell'uomo, inclusi i geni e le difese molecolari utilizzati dai due sistemi. A causa di questa somiglianza, i ricercatori sono stati in grado di saperne di più sul sistema immunitario umano studiando mosche.

Rulifson ha detto lo stesso potrebbe essere vero per le cellule che producono insulina. "Se le cellule volare utilizzano le stesse molecole e geni come esseri umani, poi c'è una buona probabilità che la maggior parte del percorso di sviluppo è conservato," ha detto.

Per rendere le mosche diabetici, Rulifson identificato un gruppo di cellule del cervello che producono insulina. Ha poi specificamente distrutto solo le cellule che producono insulina nel larve di mosca. Queste larve erano significativamente più piccole delle loro controparti normali e ha preso più tempo per svilupparsi in linea a tutti gli effetti. Cosa c'è di più, le larve mosca che mancava insulina aveva livelli elevati di zucchero nel sangue, paragonabile al diabete umano.

Quando Rulifson guardò dove si trovano le cellule produttrici di insulina nel cervello fly, ha trovato che hanno inviato le proiezioni al cuore, dove i nervi rilasciati insulina nel sistema circolatorio del larve. Questo è simile a come le cellule del pancreas rilasciano insulina nel sangue umano.

I nervi anche inviato proiezioni ad un gruppo di cellule che rilasciano una proteina simile a glucagone umano. Questa sostanza ha l'effetto opposto di insulina - causando le cellule a rilasciare zucchero immagazzinato nel sangue quando i livelli di zucchero nel sangue sono bassi. Insieme, i due ormoni contrapposti mantengono i livelli di zucchero nel sangue umano stabile, e può fare lo stesso in mosche.

Rulifson chiamato queste somiglianze tra mosca e sistemi ormonali umani "la punta dell'iceberg". Ha detto che c'è abbastanza somiglianza sospettare sue mosche diabetici saranno buoni modelli per la malattia umana. "Questo modello mosca potrebbe aiutarci a capire l'origine delle cellule che producono insulina nelle persone", ha detto.

Rulifson è supportato come borsista post-dottorato avanzata dalla Juvenile Diabetes Research Foundation.

Stanford University Medical Center integra la ricerca, la formazione medica e la cura del paziente nelle sue tre istituzioni - Stanford University School of Medicine, Stanford Hospital & Clinics e l'ospedale Lucile Packard per bambini a Stanford. Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito Web dell'ufficio del centro medico di Comunicazione & Public Affairs a http://mednews.stanford.edu.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha