I ricercatori Identificare Causa di malattia diarroica in case di cura

Maggio 13, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gastroenterite affligge casa di cura residenti ogni anno, ma fino a poco tempo fa, gli scienziati sono stati in grado di identificare la causa predominante di questi focolai. Poiché entrambi i batteri e virus sono potenziali colpevoli, i ricercatori hanno deciso di studiare come grande un ruolo ciascuno gioca nel causare queste epidemie. Studiando 156 Maryland residenti in casa di cura, che si ammalò su una sola stagione invernale, gli investigatori hanno identificato con successo un gruppo di Norwalk-like virus (NLV) come la principale causa di malattia gastroenterica in Maryland case di cura. I dettagli dello studio appaiono nel 15 gennaio del Journal of Infectious Diseases, che è attualmente disponibile online.

"Ogni anno, decine di infezioni gastroenterite si verificano in Maryland case di cura, ma la causa di questi focolai ha sconcertato gli investigatori," dice Kim Verde, Ph.D., ricercatore presso il Laboratorio di Malattie Infettive del National Institute of Allergy e infettive Malattie (NIAID) e autore principale dello studio. "Noi ei nostri collaboratori presso il Dipartimento del Maryland della Salute e Igiene Mentale (DHMH) riconosciuto l'importanza di individuare l'agente o gli agenti eziologico in modo che le strategie efficaci di prevenzione e di controllo potrebbero essere sviluppati per questa malattia."

"Estrapolando dai nostri dati che l'80 per cento dei focolai casa di cura su una sola stagione invernale sono stati causati da NLV, crediamo che è probabile che ci possa essere un carico di malattia più pesante di questa malattia in Stati Uniti case di cura rispetto al passato riconosciuto," il ricercatori relazione.




La gastroenterite è una malattia intestinale. I sintomi della malattia possono comprendere vomito, diarrea, crampi addominali, febbre, brividi e mal di testa. Anche se la malattia di solito non più di 48 ore dura, può causare gravi complicazioni nei pazienti anziani, molti dei quali sono già alle prese con altre malattie.

Dr. Green ei suoi colleghi hanno valutato il ruolo degli agenti infettivi in ​​epidemie di gastroenterite esaminando feci e campioni di sangue provenienti da Maryland residenti in casa di cura, che si ammalò durante un periodo tra novembre 1987 al febbraio 1988. "A quel tempo, i campioni di feci sono stati testati regolarmente per la presenza di importanti batteri patogeni, che sono stati rilevati solo molto raramente, porta alla conclusione che le malattie erano presumibilmente virale ", afferma Dr Feng-Ying C. Lin dell'Istituto Nazionale di Salute del Bambino e lo Sviluppo Umano, che hanno favorito la studiare mentre un medico epidemiologo presso DHMH. Da allora, la disponibilità di una nuova tecnica chiamata reazione inversa a catena transcriptasi-polimerasi (RT-PCR) ha indotto gli scienziati NIAID a riesaminare i campioni per la presenza di diversi virus enterici. Grazie a questa tecnologia, sono stati in grado di identificare e geni sequenza NLV nei campioni di feci e confrontarli con geni di ceppi che sono circolate a livello mondiale negli ultimi dieci anni.

"La disponibilità di tale tecnologia segna un importante passo avanti negli sforzi per individuare e studiare i virus Norwalk-like", dice Albert Kapikian, MD, assistente capo del Laboratorio di NIAID di Malattie infettive e un co-autore del rapporto. Dr. Kapikian e colleghi in NIAID originariamente scoperti e caratterizzati virus Norwalk nel 1972 utilizzando la microscopia elettronica immune.

Oltre alla tecnica RT-PCR, il team di ricerca ha anche analizzato campioni di sangue da altri saggi, che indicava anche l'infezione da NLV. I ricercatori hanno correlato malattia di infezione NLV se almeno il 50 per cento degli individui in un focolaio capannone il virus in campioni di feci o di anticorpi sviluppati per il virus. Usando questa definizione, gli investigatori identificato NLV come causa di malattia in 16 dei 20 focolai.

Dopo un ulteriore esame di NLV, gli scienziati hanno individuato sei cluster genetici distinti. Virus Norwalk-like si dividono in due gruppi genetici, genogruppo I (GI) e genogruppo II (GII), e ogni gruppo è ulteriormente suddiviso in gruppi genetici. Il virus predominante nello studio casa di cura, un virus GII "Bristol-like" designato MD-145, è stata rilevata in 14 dei 20 focolai. I ricercatori di notare che questo ceppo del virus predominante GII è simile ad un altro ceppo comune NLV che circola negli Stati Uniti e all'estero negli ultimi anni.

"Ci auguriamo che le conoscenze acquisite da questo studio aumenterà la consapevolezza nella comunità medica che i virus Norwalk-like dovrebbe essere un sospetto primario in caso di gastroenterite acuta focolaio nella casa di cura", consiglia il dottor Verde.

NLV sono difficili da studiare perché non crescono in colture cellulari, e non c'è nessun modello animale pratico, limitando così l'osservazione di infettività essenzialmente solo per gli esseri umani, dice il Dott Kapikian. Tuttavia, questi ostacoli non hanno rallentato gli sforzi di ricerca del NIAID in NLV e le malattie che provocano.

Oltre al successo di Dr. Kapikian in prima identificare virus Norwalk nel 1972, NIAID è stato determinante nel fornire una sospensione feci contenente il virus Norwalk per gli studi che ha portato alla prima clonazione di geni del virus Norwalk nel 1990 dal Dr. Maria Estes e colleghi Baylor College of Medicine. NIAID sta compiendo sforzi per sviluppare un test diagnostico che avrebbe rapidamente identificare gli agenti virali di infezioni gastroenterite. I ricercatori sperano che tale test aiuterà a determinare il corso della terapia indicata nel trattamento delle infezioni da gastroenterite acuta e promuovere ulteriormente la ricerca sulle strategie di prevenzione, come i vaccini, per malattie NLV associati.

NIAID è un componente del National Institutes of Health (NIH). NIAID supporta la ricerca di base e per prevenire, diagnosticare e trattare le malattie infettive e immunomediate, compreso l'HIV/AIDS e altre malattie sessualmente trasmissibili, la tubercolosi, la malaria, malattie autoimmuni, asma e allergie applicata.

###

Riferimento: KY Green et al. Un ruolo predominante per i virus Norwalk-like come agenti di un'epidemia di gastroenterite in Maryland case di riposo per anziani. Il Journal of Infectious Diseases 185 (2): 133-146 (2002).

Comunicati stampa, schede tecniche e altre NIAID materiali sono disponibili sul sito Web all'indirizzo NIAID http://www.niaid.nih.gov.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha