I ricercatori Identificare Receptor Critical In Liver Regeneration

Giugno 8, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In una relazione che sarà pubblicata nel 30 marzo della rivista Science, Katerina Akassoglou, Ph.D. assistente professore presso il Dipartimento di Farmacologia della UCSD, e colleghi descrivono il meccanismo con cui le cellule associate a danni al fegato, chiamate cellule stellate epatiche (CSE), sono attivati ​​da una molecola di superficie cellulare chiamato recettore p75 neurotrofina (p75NTR) per promuovere la riparazione nel fegato .

"Molte terapie per obiettivo malattie epatiche CSE, al fine di ucciderli, ma il nostro studio in modelli animali hanno scoperto che la loro attività iniziale potrebbe effettivamente essere protettivo", ha detto Akassoglou.




Quando si verifica danno epatico cronico, cellule del fegato iniziare a produrre collagene e altre proteine ​​che portano alla formazione di tessuto fibroso e cicatrici. La squadra di Akassoglou guardato all'interfaccia molecolare-cellulare per scoprire come tessuti rispondono alla deposizione della proteina fibrosa, fibrina. Negli studi di un modello di topo con deposizione eccessiva di fibrina nel fegato, i ricercatori hanno scoperto che la segnalazione p75NTR promuove l'attivazione iniziale di HSC, che stimola la proliferazione di nuove cellule epatiche per sostituire quelli che sono stati danneggiati. Gli effetti di p75NTR in stadio avanzato di attivazione HSC e malattie del fegato restano da determinare.

"Siamo stati colpiti dalla crescita dell'espressione p75NTR dopo danno epatico e ipotizzato che p75NTR possa regolare la progressione della malattia epatica", ha detto Akassoglou. "Identificando p75NTR come il legame molecolare specifico tra HSC e la rigenerazione del fegato, p75NTR potrebbe fornire un nuovo bersaglio terapeutico per promuovere la rigenerazione e la riparazione delle cellule durante la malattia epatica cronica o lesioni."

Questa scoperta suggerisce l'importanza di sostenere p75 e precoce attivazione HSC - per esempio, nel caso di trapianto di fegato quando la rigenerazione delle cellule epatiche è critica.

Collaboratori per la carta sono primo autore Melissa A. Passino, Ryan A. Adams e Shoana L. Sikorski del Dipartimento UCSD di Farmacologia. La ricerca è stata sostenuta da una sovvenzione da parte del National Institutes of Health/Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Stroke.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha