I ricercatori Pinpoint enzima coinvolto nella Artrite Onset

Giugno 4, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori di Cardiff University hanno scoperto un percorso molecolare che svolge un ruolo fondamentale nell'insorgenza di artrite. La loro ricerca, pubblicata questa settimana in Arthritis Research & Therapy, potrebbe aiutare nella scoperta di nuovi bersagli per farmaci per l'artrite.

I ricercatori hanno scoperto che inibendo l'enzima potrebbe impedire PKR due processi centrali per l'insorgenza di artrite: la produzione e l'attivazione di enzimi che degradano il tessuto connettivo; e il rilascio dalla cartilagine di uno dei suoi principali componenti, proteoglicani.

Hanno detto: "Complessivamente questi risultati supportano la nostra ipotesi che PKR è implicata nella degradazione della cartilagine che si verifica nella malattia artritica."




Nonostante le differenze tra osteoartrite e artrite reumatoide, è probabile che vie molecolari simili possono causare la degradazione della cartilagine in entrambe le malattie. Risultati degradazione della cartilagine da uno squilibrio di enzimi che degradano il tessuto connettivo e loro inibitori. In particolare, i livelli di attività degli enzimi MMP-2 e MMP-9 sono spesso aumentati nella cartilagine di persone che soffrono di osteoartrite.

Il team di ricerca, guidato dal dottor Sophie Gilbert, le cellule della cartilagine in coltura in vitro. Hanno poi stimolato le cellule con due molecole, TNF-a e C2-ceramide. Le molecole simulate processi artritici, aumentando il rilascio di proteoglicani e la produzione e l'attivazione delle MMPs.

I ricercatori hanno poi ripetuto l'esperimento, ma inibito PKR allo stesso tempo. Questa volta hanno scoperto che non c'era alcun aumento l'attivazione di MMP-2 e MMP-9 e che l'emissione del proteoglicano è stata significativamente ridotta.

I loro risultati implicano che PKR è coinvolto nei pathway molecolari, stimolati da TNF-a e C2-ceramide, che sono implicati nella progressione dell'artrite, poiché la simulazione di artrite è stato impedito inibendo PKR.

L'artrite è un problema comune in tutto il mondo. Sia l'osteoartrite e l'artrite reumatoide causano dolore e rigidità, che può provocare dolore e la disabilità. L'osteoartrosi è la forma più comune della malattia, che colpisce più di 2 milioni di cittadini britannici e 20 milioni di americani.

Al momento non esiste una cura per l'artrite, e trattamenti efficaci per riparare la cartilagine danneggiata. I ricercatori sperano che, attraverso la comprensione di più sul pathway molecolare che PKR è coinvolto, essi saranno in grado di scoprire nuovi bersagli farmacologici per il trattamento di artrite.

###

Questa versione si basa sulla seguente articolo:

Ha proteina chinasi R mediare aumenti TNF-a- e ceramide indotte nell'espressione e l'attivazione delle metalloproteinasi della matrice di cartilagine articolare da un nuovo meccanismo Sophie J Gilbert, Victor C Duance e Deborah J MasonArthritis Res Ther 2004, 6smile R46-R55Published 12 Novembre 2003

Al momento della pubblicazione questo articolo sarà disponibile online all'indirizzo http://arthritis-research.com/content/6/1/R46 senza barriere all'accesso, come da Arthritis Research & Therapy della politica di accesso aperto.

Arthritis Research & Therapy (http://www.arthritis-research.com) è pubblicato da BioMed Central (http://www.biomedcentral.com), una casa editrice indipendente online impegnata a fornire libero accesso immediato al peer-reviewed ricerca biologica e medica. Questo impegno si basa sulla considerazione che l'accesso aperto alla ricerca è essenziale per la rapida ed efficiente comunicazione della scienza. In aggiunta a libero accesso per la ricerca originale, BioMed Central pubblica anche recensioni e altri contenuti su abbonamento.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha