I ricercatori raccomandano esercizio per sopravvissuti al cancro al seno, pazienti linfedema

Aprile 28, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Linfedema, una condizione cronica gonfiore comune nei sopravvissuti al cancro al seno, colpisce tre milioni di persone negli Stati Uniti In passato, la maggior parte delle persone ritiene che l'esercizio possa indurre o peggiorare linfedema. Dopo aver esaminato la letteratura, University of Missouri ricercatori dicono che i benefici di esercizio superano i rischi per i sopravvissuti al cancro al seno e pazienti con linfedema. Jane Armer, professore alla School of Nursing Sinclair, dice che i pazienti a rischio di linfedema possono esercitare se strettamente monitorare le loro attività.

"L'esercizio fisico può essere utile e non dannoso per i sopravvissuti al cancro al seno", ha detto Armer. "Ogni individuo dovrebbe bilanciare i pro ei contro dell'attività lei sceglie, ma tenete a mente che essere sedentari ha rischi e di essere attivi è utile in molti modi, anche eventualmente ridurre il rischio di recidiva del tumore."

Linfedema può verificarsi in qualsiasi momento dopo il trattamento del cancro e di solito è causato dalla rimozione o radiazioni dei linfonodi come parte del processo di trattamento. Armer trovato che i pazienti che esercitano non avevano un rischio maggiore di sviluppare linfedema rispetto a quelli che non esercitano. Inoltre, i pazienti con linfedema non peggiorare la loro condizione esercitando. Dice la ricerca futura è necessaria per determinare se l'esercizio previene la condizione.




"Sopravvissute al cancro al seno non devono limitare la loro attività abbiamo pensato una volta", ha detto Armer. "Se i pazienti vogliono essere attivi, dovrebbero condizionare attentamente i loro corpi aumentando ripetizioni di esercizi di resistenza sotto supervisione adeguata."

In un altro nuovo letteratura, Armer ei suoi colleghi hanno esaminato pubblicati letteratura di pertinenza del trattamento chirurgico del linfedema. Essi hanno scoperto che nella maggior parte chirurgia studi non elimina la necessità di indumenti di compressione tradizionali in pazienti con linfedema.

"Molte persone pensano chirurgia correggerà il problema linfatica di fondo, ma che non è corretto", ha detto Armer. "Ci sono diverse tecniche chirurgiche che possono ridurre il gonfiore associato con linfedema. Nella maggior parte dei casi, si raccomanda che i pazienti sottoposti a terapia tradizionale con massaggi e compressione indumenti e bende specializzate per ridurre il fluido e gonfiore prima di considerare un intervento chirurgico."

Le revisioni della letteratura sono stati i primi due di una serie di tredici recensioni da pubblicare in collaborazione con l'American Linfedema progetto quadro (ALFP). Fondata nel 2008, la ALFP mira ad aumentare la consapevolezza del linfedema, migliorare l'assistenza sanitaria e migliorare la formazione per i professionisti che si occupano di persone a rischio o con linfedema correlate al cancro. Il ALFP ha due obiettivi principali: mantenere le migliori pratiche up-to-date supportate con linee guida di trattamento linfedema evidence-based per i professionisti della salute, e creare un insieme di dati minimo di tutte le ricerche disponibili linfedema e dati clinici.

Il primo articolo, "L'attività fisica in pazienti con linfedema: una revisione sistematica della letteratura contemporanea," è stato pubblicato nel Journal of Cancer Survivorship. Il secondo, "Il trattamento chirurgico del linfedema: una revisione sistematica della letteratura contemporanea," è stato pubblicato in Annals of Surgical Oncology.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha