I ricercatori Segnala prova definitiva che l'HIV-AIDS non è da Oral Polio Vaccine

Giugno 3, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

HIV-AIDS non è venuto dal vaccino orale antipolio contaminati con il virus scimpanzé, riporta un gruppo di ricerca guidato da un University of Arizona biologo evoluzionista.

Convinzione che il vaccino antipolio può diffondersi dell'AIDS ha ostacolato gli sforzi dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per debellare la polio. In Nigeria, diversi stati recentemente vietato l'uso del vaccino. Nigeria ora ha il più alto numero di casi di polio nel mondo.

Anche se gli scienziati concordano sul fatto che l'HIV viene da un virus dell'immunodeficienza delle scimmie scimpanzé (SIV) che infetta gli esseri umani, quando e come SIV saltato la barriera di specie non è stata determinata in via definitiva.




I ricercatori hanno scoperto e sequenziato materiale genetico di un nuovo ceppo di SIV presenti in scimpanzé selvatici nella regione Kisangani della Repubblica democratica del Congo (RDC).

Il nuovo SIV non è quella da cui HIV-1, il virus responsabile AIDS umana, originato. La ricerca mostra che il nuovo SIV risiede su una parte diversa della genealogico SIV.

Una teoria sull'origine del virus HIV-AIDS sostiene che i tessuti da scimpanzé dalla zona di Kisangani sono stati utilizzati nella preparazione del vaccino antipolio orale, lasciando in tal modo il vaccino essere contaminato da SIV.

"Abbiamo trovato un nuovo virus dell'immunodeficienza delle scimmie, SIVcpzDRC1,", ha detto Michael Worobey, un assistente professore di ecologia e biologia evolutiva presso l'Università dell'Arizona a Tucson. "E 'una nuova variante di SIV, e non è strettamente legato al virus HIV-1." Trovare il nuovo ceppo di SIV in scimpanzé vicino Kisangani indica che l'HIV-1 non ha avuto origine da vaccini antipolio che sono stati testati in quella zona nel 1950.

Articolo di ricerca della squadra sarà pubblicato nel 22 aprile della rivista Nature.

Coautori di Worobey sono Beatrice H. Hahn, George M. Shaw, Mario L. Santiago, e Brandon F. Keele della University of Alabama a Birmingham, Jean-Bosco N. Ndjango, Bernard L. Labama e Benoоt D. Dhed'a di l'Università di Kisangani, nella Repubblica Democratica del Congo, Jeffrey B. Gioia del Simon Fraser University di Burnaby, British Columbia, e Andrew Rambaut dell'Università di Oxford e Paul M. Sharp dell'Università di Nottingham, in Inghilterra.

La ricerca è stata finanziata in parte dal Wellcome Trust, St. John College di Oxford, il Rhodes Trust, la Royal Society, il National Institutes of Health e del Howard Hughes Medical Institute.

Precedenti studi hanno collegato tutte le varianti di HIV alla sottospecie scimpanzé autoctone ai paesi ad ovest della Repubblica Democratica del Congo (RDC).

Tuttavia, la diversità genetica del ceppo pandemico dell'HIV, noto come HIV-1 gruppo M, è il più alto nella RDC.

Così la RDC è un luogo importante per cercare indizi sulle origini dell'AIDS e in particolare per verificare la teoria del vaccino orale antipolio/AIDS.

"Volevo non solo per verificare la teoria/AIDS OPV, ma anche di raccogliere dati fondamentali di un settore cruciale", ha detto Worobey.

Più facile a dirsi che a farsi.

Nonostante i recenti progressi tecnologici hanno permesso di testare le feci per RNA, il materiale genetico di SIV e HIV, si deve ancora raccogliere i campioni.

Nonostante la guerra civile nella regione, Worobey recato nella Repubblica democratica del Congo nel 2000 e nel 2003 per raccogliere campioni freschi da scimpanzé selvatici nella zona Kisangani.

"Il più fresco, meglio," ha detto. "Fondamentalmente si vuole prenderlo la mattina stessa hanno lasciato andare."

Ha lavorato con una squadra di cacciatori che tengono traccia degli scimpanzé di notte con le loro chiamate. Il team accuratamente conservato piccoli campioni di feci in piccole fiale con tappo a vite piene di conservanti.

Il viaggio 2000 ha incontrato alcune calamità. Worobey contratto avvelenamento del sangue da un picco rattan palma pugnalato la sua mano. Ha camminato fuori dalla foresta di rivolgersi al medico. I suoi due compagni, Jeffrey Gioia e il famoso biologo evoluzionista WD (Bill) Hamilton, è venuto giù con la malaria. Hamilton poi è morto per complicazioni.

Le feci raccolte su quel viaggio non ha dato alcun materiale genetico SIV, anche se le prove di urina scimpanzé hanno suggerito che il virus della famiglia SIVcpz era presente in alcuni dei scimpanzé.

Il suo viaggio del 2003, è stato più fortunato Worobey. Anche se il lavoro è stato faticoso - ha camminato a circa 200 chilometri attraverso la foresta pluviale raccolta di campioni - la salute non era un problema. E ha incontrato il capo della sicurezza di uno dei gruppi ribelli, che hanno dato Worobey "una bella lettera che è stata molto utile davvero."

Anche così, di 97 differenti campioni raccolti, solo una conteneva alcun SIV. Ma era abbastanza - l'analisi ha rivelato un ceppo nuovo, che Worobey ei suoi colleghi chiamati SIVcpzDRC1.

"Bill (Hamilton) è morto dopo quel primo viaggio, ed è per questo che era così bello tornare e finire quello che abbiamo iniziato", ha detto Worobey. "Mi ha sorpreso che abbiamo finalmente ottenuto qualcosa dopo tanto sangue e fatica e lacrime e sudore - ma non sorpreso dove il virus è caduto sull'albero filogenetico."

Avendo la sequenza di materiale genetico del nuovo SIV dimostra definitivamente che l'HIV-1 non è venuto da scimpanzé in quella zona, ha detto.

Il passo successivo è imparare di più su SIV da quella regione.

"Questo è uno dei pochi posti al mondo dove sono noti SIV per essere in circolazione nel scimpanzé. Sappiamo HIV-1 viene da scimpanzé, ma sappiamo poco di là di questo," ha detto. "Voglio studiare questa area geografica - ottenere più esemplari, capire come il virus viene mantenuta e trasmessa in scimpanzé, e capire perché il virus è così patogeno per l'uomo, ma non scimpanzé."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha