I ricercatori spiegano ruolo ormonale nel metabolismo del glucosio e grasso

Giugno 2, 2015 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori ormonali presso l'Università di Houston (UH) hanno gli occhi puntati sulla fornitura di opzioni di trattamento a lungo termine per il diabete, l'obesità e le malattie cardiovascolari da una migliore comprensione estradiolo, il più potente estrogeno naturale.

Essi ritengono che questo ormone estrogeno è un regolatore di spicco di diverse funzioni del corpo in entrambi i maschi e femmine. Mentre estradiolo è più comunemente associata con i processi e le malattie specifiche per le donne, il team ha determinato che l'ormone in realtà funziona come un ormone unisex con più azioni. La ricerca ha indicato che quando vi è una quantità eccessiva o insufficiente di estradiolo presente, la rete metabolica diventa sbilanciato, che può risultare in malattie metaboliche.

"Ormoni femminili sono sempre stati associati con il ciclo mestruale, la gravidanza, l'allattamento al seno e alcune malattie, come l'osteoporosi e il cancro al seno, di solito associata con le donne", ha detto il dottor Rodrigo Barros, un professore assistente di ricerca con il Centro UH per nucleare Recettori e Cell Signaling (CNRCS). "Il nostro gruppo, però, ha scoperto che uno di questi ormoni, estradiolo, ha azioni molto più ampi di quanto si pensasse. Non è più considerata esclusivamente un 'ormone sessuale femminile,' ma un 'ormone unisex', con più azioni attraverso diversi sistemi di organi . "




Lavorare con il regista CNRCS e professore Dr. Jan-Еke Gustafsson, Barros dice che parte della loro ricerca è dedicata a capire come estradiolo regola l'alimentazione e il cibo metabolismo, spiegando che questo ormone è coinvolto con diverse malattie metaboliche, tra cui disturbi alimentari, l'obesità e il diabete .

"Noi crediamo che tutti i sistemi del corpo coinvolto con il consumo di cibo e il metabolismo, che comprendono il cervello, il fegato, il pancreas, il cuore, i muscoli e grasso, sono collegati da estradiolo, con un conseguente 'rete metabolica' regolata dagli ormoni," Barros ha detto. "La nostra evidenza mostra che quando estradiolo troppo o troppo poco è disponibile, questo delicato rete perde il suo equilibrio e malattie metaboliche fissati."

Questa ricerca ha implicazioni importanti per il consumatore medio, così come per i medici. Mentre ormoni come estradiolo sono importanti per l'adeguata manutenzione del funzionamento del corpo, che può comportare gravi rischi per la salute di una persona, se abusato come integratori. Questo entra in gioco quando le persone usano forme alternative di ormoni, quali i derivati ​​vegetali naturali, che possono essere dannosi se usati impropriamente.

Per gli specialisti si occupano di trattamenti ormonali, questa ricerca sottolinea che dovrebbero essere consapevoli del fatto che diversi organi e funzioni del corpo sono colpite quando estradiolo è prescritto e può causare o peggiorare malattie metaboliche. A causa del numero di organi e funzioni interessate da fluttuazione dei livelli di estradiolo, il suo uso come trattamento ormonale per i pazienti con ritardo della pubertà, i sintomi della menopausa, l'osteoporosi e il cancro alla prostata è una fonte di dibattito all'interno delle comunità mediche e di ricerca. Esplorare l'impatto di tali trattamenti come riportato da Barros e Gustafsson è utile per mantenere questi professionisti al passo con nuove ricerche e linee guida.

Finanziato dalla Robert A. Welch Foundation, l'Emerging Technology Fund del Texas e la prevenzione del cancro e Research Institute del Texas, la squadra CNRCS lavora in collaborazione con la svedese Karolinska Institutet.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha