I ricercatori tornano cellule del sangue per arginare lo stato di cellule

Maggio 27, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il lavoro, descritto nel numero 8 agosto della rivista PLoS ONE, è "Chapter Two" in un continuo sforzo per modo efficiente e coerente convertire le cellule adulte del sangue in cellule staminali che sono altamente qualificati per l'uso clinico e di ricerca al posto di embrioni umani cellule staminali, dice Elias Zambidis, MD, Ph.D., assistente professore di oncologia e pediatria presso l'Istituto Hopkins Johns per Cell Ingegneria e il Kimmel Cancer Center.

"Facendo una cellula da un adulto e la conversione per tutto il viaggio di ritorno al modo in cui era quando la persona era un embrione di 6 giorni-old crea una nuova biologia verso la nostra comprensione di come le cellule di età e cosa succede quando le cose vanno male, come nello sviluppo del cancro ", dice Zambidis.




"Capitolo Uno" Zambidis dice, è stato il lavoro descritto la scorsa primavera in PLoS One in cui Zambidis e colleghi raccontato l'uso di questo metodo efficace di trasformare in modo sicuro le cellule del sangue adulte in cellule cardiache. Negli ultimi esperimenti, lui ei suoi colleghi ora descrivono metodi per lusinghe le cellule del sangue adulto per diventare cosiddette cellule staminali pluripotenti indotte (IPS-) - cellule adulte riprogrammate a un embrionale stato simile, e con efficienza senza precedenti.

Zambidis dice che la sua squadra è riuscita a sviluppare un "virus-free super efficiente," modo di fare le cellule iPS, superando una persistente difficoltà per gli scienziati che lavorano con queste cellule in laboratorio. In generale, da centinaia di cellule del sangue, solo uno o due possono trasformarsi in cellule iPS. Usando il metodo Zambidis ', dal 50 al 60 per cento delle cellule del sangue sono stati progettati in cellule iPS.

Squadra Zambidis 'anche trovato un modo per aggirare l'uso di virus per convertire le cellule ad uno stato di cellule staminali. Tradizionalmente, gli scienziati utilizzano i virus per consegnare un pacchetto di geni alle cellule per attivare processi che trasformano le cellule da un tipo (come la pelle o sangue) torna ad arginare gli stati di cellule. Tuttavia, i virus usati in questo modo, possono mutare i geni e di avviare i tumori nelle cellule recentemente trasformate. Per inserire i geni senza l'utilizzo di un virus, squadra Zambidis 'usa plasmidi, anelli di DNA che si replicano brevemente all'interno delle cellule e poi degradano. Le cellule di sangue sono stati anche dato un nuovo ulteriore passo in cui sono stati stimolati con il loro ambiente midollo osseo naturale.

Per il nuovo studio, il team della Johns Hopkins ha preso cellule ematiche del cordone, li trattava con fattori di crescita, e utilizzato plasmidi per trasferire quattro geni in loro. Essi poi trasportato un impulso elettrico alle cellule, rendendo piccoli fori nella superficie attraverso la quale i plasmidi possono scivolare all'interno. Una volta all'interno, i plasmidi innescato le cellule a tornare ad uno stato di cellule più primitive. La squadra scientifica prossima cresciuto alcune delle cellule trattate in un piatto da sola, e alcuni unitamente a cellule di midollo osseo irradiati.

Quando gli scienziati hanno confrontato le cellule coltivate con il metodo delle cellule del sangue con cellule iPS derivate da cellule ciliate e dalle cellule della pelle, hanno scoperto che le cellule iPS più superiori provenienti da cellule staminali del sangue trattate con soli quattro geni e coltivate con le cellule del midollo osseo. Queste cellule convertiti in uno stato di cellule staminali primitive entro sette a 14 giorni. Le loro tecniche anche avuto successo in esperimenti con cellule del sangue da midollo osseo adulto e la circolazione del sangue.

In studi in corso, Zambidis e colleghi stanno testando la qualità delle cellule iPS nuova formazione e la loro capacità di convertire in altri tipi di cellule, rispetto alle cellule iPS da altri metodi.

Metodi efficienti per la produzione di cellule iPS senza virus può velocizzare la ricerca per sviluppare terapie con cellule staminali, con quasi tutti i tipi di cellule, e possono fornire un quadro più preciso dello sviluppo delle cellule e della biologia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha