I tassi di cancro al polmone US variano a seconda sottotipo, sesso, razza/etnia ed età

Agosto 4, 2015 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova analisi conferma che i tassi di cancro al polmone sono in declino statunitense nel complesso, ma scopre anche precedentemente tendenze non registrate correlate a sottotipo di cancro, sesso, razza/etnia, e l'età. Pubblicato presto on-line in CANCRO, una rivista peer-reviewed della American Cancer Society, i risultati forniscono un quadro più preciso dello stato di cancro ai polmoni nel paese e aiuterà i ricercatori nei loro sforzi in corso per monitorare la salute dei polmoni della popolazione.

, I tassi complessivi di cancro al polmone sono in calo negli Stati Uniti, ma poco si sa circa le tendenze relative a diversi sottotipi di cancro ai polmoni e di diversi gruppi demografici. Per indagare, Denise Lewis Riedel, PhD, MPH, del National Cancer Institute, ei suoi colleghi hanno analizzato le informazioni dal Surveillance, Epidemiology, e End Results (SEER) del programma. Il loro obiettivo era quello di aggiornare la classificazione di sottotipi di cancro ai polmoni e per determinare i tassi di cancro al polmone nel complesso così come i tassi di cellule squamose, a piccole cellule, l'adenocarcinoma, a grandi cellule, altri, e carcinomi non meglio specificati tra noi bianchi e neri diagnosticati dal 1977 al 2010 e bianchi non-ispanici, Asia/Pacific Islanders, e ispanici bianchi diagnosticati 1992-2010.

I ricercatori hanno scoperto che i tassi di carcinoma a cellule squamose e piccole sono diminuite dal 1990, anche se meno rapidamente fra le femmine rispetto ai maschi. Tariffe per il cancro del polmone non specificato sono diminuiti. Tassi di adenocarcinoma sono diminuiti nei maschi fino al 2005, dopo di che sono aumentati rapidamente 2006-2010 tra ogni gruppo razziale/etnico/genere. Tassi recenti adenocarcinoma erano più elevati tra i giovani femmine che tra i maschi di tutti i gruppi razziali/etnici.




I risultati indicano che i tassi di cancro al polmone variano da sottotipo, sesso, razza/etnia, e l'età. "E 'importante monitorare questi cambiamenti come oncologi clinici diagnosticare il cancro ai polmoni e il trattamento un'offerta sulla base di caratteristiche specifiche del cancro", ha detto il dottor Lewis. Perché 90 al 95 per cento dei tumori al polmone negli Stati Uniti sono attribuibili al fumo, le variazioni dei tassi riflettono tassi di sigaretta storico fumatori, la durata, la cessazione, e la composizione di sigaretta. "Questi risultati possono servire come indicatore per il cambio esposizioni polmone della nostra popolazione", ha osservato il dottor Lewis.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha