Identificare i bambini con difficoltà di comportamento emotivo

Marzo 28, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un rapporto sull'epidemia di AIDS globale pubblicato dalle Nazioni Unite afferma che a causa della pandemia di HIV/AIDS, che ha lasciato 12 milioni di bambini orfani in sub-sahariana dell'Africa, i bambini sono ad un aumento del rischio di problemi di salute mentale.

"C'è stata una grande spinta per capire cosa possiamo fare per aiutare questi bambini, ma anche come identificare questi bambini nella comunità", ha detto Carla Sharp, nativo del Sud Africa e professore associato di psicologia clinica e direttore del Psicopatologia dello Sviluppo Lab presso l'Università di Houston.




"Parte della sfida è che ci sono quattro psicologi per 100.000 persone in Sud Africa e 0,03 psichiatri ogni 100.000 persone. Le persone che sono tipicamente addestrati per aiutare con le esigenze di salute mentale nella comunità non sono disponibili, e le poche persone che sono disponibili spesso non sono culturalmente consapevole. "

Sharp serve come investigatore principale per una borsa di $ 951.147 finanziato dal National Institutes of Health (NIH), dal titolo, "disturbi emotivi-comportamentali nei bambini sudafricani affetti da AIDS." L'obiettivo dello studio di ricerca è quello di sviluppare uno strumento diagnostico affidabile e valida per la diagnosi precoce di disturbi psichiatrici come un primo passo verso l'intervento di successo.

Lo studio trasversale triennale adattato due misure per il contesto sudafricano, un'intervista diagnostica clinica e questionario utilizzando più informatori (badante, insegnanti e self-report), per raccogliere 750 interviste dai bambini, dai 7 ai 11 anni, che comprendeva 250 bambini resi orfani dall'AIDS, 250 orfani con altri mezzi e 250 non-orfani.

"Abbiamo voluto guardare alcuni fattori, quali l'accessibilità e la possibilità di utilizzare la misura di diagnosi in un contesto educativo, l'uso di sostanze tra gli operatori sanitari e la povertà tra i tre (orfani) gruppi per vedere se c'è qualcosa di speciale per essere un bambino orfano da AIDS - perché sono un sacco di cose in corso, come la diserzione, o genitori muoiono in incidenti o violenza ", ha detto Sharp.

Note Sharp i risultati dello studio di ricerca hanno indicato la povertà può lavare qualsiasi degli effetti tra i bambini, "... in modo che quasi non importa se i bambini sono orfani a causa dell'AIDS, che stanno per essere a rischio di problemi emotivi e comportamentali comunque perché sono così poveri. "

Che Sharp trovato attraverso lo studio è stato lo strumento diagnostico per identificare i bambini con disturbi del comportamento emozionale che pensava sarebbe stato utilizzato da insegnanti nelle scuole per l'intervento era troppo complicato per lavorare nel sistema educativo.

"Un punto più strategico di intervento è quello di lavorare con le organizzazioni a base comunitaria (CBO), spesso gestite da donne della comunità che si possono essere HIV-positivo, povero, ignorante, per lo più. Ma queste organizzazioni prendono questi orfani in dopo la scuola, perché dei loro problemi a casa, e vengono e ottenere un pasto al CBO ", ha detto Sharp. "Abbiamo scoperto questi CBO sono fortemente motivati ​​a lavorare con noi per fini di intervento, ma oltre a dare loro un pasto che non sanno cosa fare con loro."

Lo studio di follow-up Sharp prevede di condurre un intervento per aiutare gli operatori CBO sviluppare le competenze per rispondere ai bisogni emotivi e cognitivi dei bambini.

"Ora, vi è uno schermo basato sulla popolazione convalidato e una misura di intervista-based che può essere fatto per aiutare a identificare i bambini", ha detto Sharp. "Quello che manca è la traduzione in realtà utilizzando i risultati della ricerca. Penso che ci sarà bisogno di ulteriori ricerche per vedere quali sono gli ostacoli arrestando persone di utilizzare questi strumenti di valutazione in tutte queste impostazioni lavorano in", ha detto Sharp.

"L'altro problema che esiste in Sud Africa, così come qui, è che una volta che hai identificato i bambini con problemi di comportamento emotivo, allora che cosa fare con loro? Questo è il passo successivo. E 'tutto il bene e bene se si sta identificando loro. Questo è quello che stiamo guardando ora, ma non credo CBO e le organizzazioni a base di chiesa sanno sempre come intervenire con i bambini se fossero in grado di identificarli. "

Attualmente sta lavorando su e ricercando gli interventi che possono essere adattati per gli interventi di comunità e soddisfare le esigenze dei bambini identificati.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha