Il cancro al polmone: chemioterapia con pemetrexed farmaco mostra risultati promettenti per i pazienti con cancro del polmone ALK-positivo, studio suggerisce

Aprile 28, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una scoperta presso l'Università del Colorado Cancer Center mostra il cancro del polmone test a livello molecolare in grado di produrre nuove intuizioni in questa malattia mortale.

Membro Cancer Center D. Ross Camidge, MD, PhD, direttore del programma clinico di oncologia toracica presso l'Università del Colorado Hospital (UCH), trasformato una osservazione clinica possibilità in un nuovo campo di scoperta nel cancro del polmone.

Nell'ottobre 2010, Camidge e colleghi hanno pubblicato uno studio sul New England Journal of Medicine che mostra più della metà dei pazienti con uno specifico tipo di polmone rispondere cancro positivamente a un trattamento che gli obiettivi del gene che guida il loro cancro. Fifty-sette per cento dei pazienti con linfoma anaplastico chinasi (ALK) avanzato non a piccole cellule del polmone positivo risposto a una tavoletta chiamata crizotinib, un inibitore ALK sperimentale.




Ultimo studio di Camidge, pubblicato sul Journal of Thoracic Oncology, mostra le persone con cancro del polmone ALK-positivo hanno risultati molto migliori con un farmaco chemioterapico stabilita chiamato pemetrexed (nome commerciale: Alimta).

"Ci era stato in esecuzione di una sperimentazione clinica home-grown con pemetrexed nel cancro del polmone, quando ho notato che alcuni pazienti stavano facendo sorprendentemente bene su questo la chemioterapia", ha detto Camidge, professore associato di oncologia medica presso l'Università del Colorado School of Medicine. "Pemetrexed non è come molti altri chemioterapie. Può essere somministrato per lunghi periodi di tempo, spesso con poco in termini di effetti collaterali. Tuttavia, quando qualcuno è data pemetrexed, in media richiede solo tre o quattro mesi prima del loro cancro inizia a crescere di nuovo. Ma alcune persone in questo studio sono rispondendo al trattamento per un anno o più. Quando abbiamo iniziato a testare i loro tumori a livello molecolare, quasi tutti questi 'super-superstiti risultato essere ALK-positivo . Come ALK-positivo il cancro del polmone è presente solo in circa una persona su 20, questo non era chiaramente una coincidenza. "

Trovare che ALK pazienti positivi può essere super sensibili ai pemetrexed può avere molteplici implicazioni per i 20.000 pazienti che si pensa di sviluppare questo sottotipo di cancro al polmone ogni anno negli Stati Uniti.

"Per ottenere un nuovo farmaco, come crizotinib, approvato, di solito rispetto ad alcuni standard di chemioterapia. Questi nuovi risultati evidenziano l'importanza di scegliere attentamente che il comparatore, quindi un effetto benefico non è mancato solo perché il trattamento standard non molto meglio in un sottogruppo specifico di quanto non faccia in una popolazione media ", ha detto Camidge. "Questa informazione potrebbe evitare che i piani di sviluppo crizotinib correnti da inciampare su un ostacolo insospettata e contribuire ad assicurare che le buone nuove droghe vengono concessi in licenza quando dovrebbero."

Sapendo che è un farmaco stabilito che potrebbe produrre risultati comparabili alle terapie più recenti mirate come crizotinib può anche aiutare i pazienti ALK-positivi in ​​tutto il mondo. "Questi risultati suggeriscono che se siete ALK positivi e non si ha accesso al crizotinib farmaco sperimentale poi pensare di provare pemetrexed invece. Sarà anche molto interessante vedere se pemetrexed funziona anche in pazienti positivi ALK dopo le fermate crizotinib di lavoro, "ha detto.

La scoperta potrebbe anche aiutare a identificare questi rari pazienti positivi ALK, in primo luogo.

"Anche se le buone risposte possono verificarsi in altri sottotipi di cancro ai polmoni, se voi o qualcuno che conosci sta avendo una risposta banda-buster di pemetrexed e non sono già stati testati per ALK - ottenere testato è probabilmente la prossima cosa da fare, "ha detto Camidge.

Il CU Cancer Center è leader internazionale nella sperimentazione molecolare dei tumori polmonari. All'inizio del 2008, il centro ha iniziato il test tutti con cancro del polmone per le mutazioni genetiche. Inizialmente hanno provato solo per due mutazioni, ma ora prova per 10 diversi sottotipi molecolari di cancro ai polmoni, tra cui ALK.

"Testiamo tutti i nostri pazienti affetti da cancro del polmone presso il Cancer Center. Abbiamo deciso presto che era meglio essere un leader di un seguace in questo senso. E 'veramente piacevole vedere come alcune delle innovazioni che sono stati coinvolti con stanno influenzando il campo. I test genetici sta lentamente diventando sempre più comune, sia nella comunità e in altri centri importanti ", ha detto Camidge. "Ci auguriamo che i nostri risultati offrono ai medici un altro incentivo per ordinare il test per i loro pazienti. Alla fine della giornata, la cosa più importante è quello di ottenere il farmaco giusto al paziente giusto al momento giusto."

Camidge detto mentre questa nuova scoperta identifica pemetrexed come una delle terapie di scelta per questo nuovo sottotipo di cancro ai polmoni, ma è solo l'inizio.

"Quando si interrompe una malattia in più diverse malattie a livello molecolare, le possibilità sono infinite. L'eccitazione stiamo iniziando a sentire presso il Cancer Center è paragonabile a quello che i medici-scienziati originali devono aver provato un centinaio di anni fa, quando nuovo di zecca malattie venivano descritti per la prima volta. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha