Il colesterolo gioca un ruolo critico nella infezione da hantavirus

Maggio 18, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ci sono solo circa 30 noti casi umani di infezione hantavirus negli Stati Uniti ogni anno (con il cluster 2012 in Yosemite National Park un esempio recente), ma Hanta è tra i più letali noti virus umani: tra il 30 e il 40% delle persone che sono die diagnosi di febbre polmonare hantavirus. Le persone che hanno hantavirus non sono contagiose, la trasmissione avviene solo quando gli esseri umani respiro in piccole particelle che trasportano escrementi di roditori infetti.

Insieme ai colleghi, Paul Bates e Kenneth Briley, della University of Pennsylvania, Stati Uniti d'America, di cui per identificare i fattori e percorsi in cellule umane che erano importanti per l'infezione da hantavirus. Si sono concentrati su un membro del gruppo di hantavirus chiamato virus Andes (ANDV). Per i loro esperimenti hanno usato i virus per lo meno pericolosi che sono stati geneticamente modificati per condividere alcune caratteristiche con ANDV, e poi utilizzati ANDV si conferma che i risultati erano vere per hantavirus pure.




In due schermi genetici indipendenti (ricerche sistematiche), hanno identificato quattro proteine ​​che sono stati coinvolti in infezioni hantavirus, e tutti facevano parte di un complesso proteina che regola la produzione di colesterolo nelle cellule di mammifero. Gli scienziati hanno testato se accanto un farmaco sperimentale che gli obiettivi una delle quattro proteine ​​potrebbe impedire l'ingresso del virus. Essi hanno scoperto che le cellule trattamento che ha avuto origine da vie respiratorie umane con questo farmaco prima di esporli al virus simile Hanta fatte le cellule meno suscettibili alle infezioni da virus.

Dato che uno degli effetti di questo farmaco sperimentale è che abbassa i livelli di colesterolo nelle cellule, i ricercatori hanno chiesto se le statine, un noto gruppo di farmaci per abbassare il colesterolo che vengono prese quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, potrebbe anche proteggere contro infezione hantavirus. Anzi, pre-trattamento di cellule umane con Mevastatina (un membro del gruppo statine che abbassa il colesterolo da meccanismi che non coinvolgono le proteine ​​che avevano individuato in loro schermo) li ha resi meno suscettibili alle infezioni ANDV.

I ricercatori dicono "La sensibilità di ANDV di sicurezza, farmaci che abbassano il colesterolo efficaci può suggerire nuovi trattamenti per l'infezione ANDV e patogenesi." Inoltre, come l'equilibrio del colesterolo cellulare è stato trovato per essere importante per una serie di altri virus e, sperano che "mira questo processo potrebbe portare allo sviluppo di ampio efficaci antivirali."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha