Il consumo di gamberetti Shell potrebbe abbassare i livelli di colesterolo

Aprile 16, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli amanti del gambero prendono atto - la ricerca ha dimostrato che una sostanza chimica chiamata chitosano, derivato da gusci di gamberetti, potrebbe essere utile nella lotta contro l'obesità e colesterolo alto.

Questo studio è pubblicato da Wiley-Blackwell nella rivista, clinica e sperimentale Farmacologia e Fisiologia. Lead autore dottor Shahdat Hossain del Dipartimento di Biochimica e Biologia Molecolare presso l'Università Jahangirnagar testato l'effetto di chitosano - derivato dalla esoscheletro di gamberetti - sul peso corporeo, plasma profilo lipidico, e la composizione in acidi grassi dei topi.

I risultati dello studio condotto dal dottor Hossain ei suoi colleghi hanno dimostrato che il chitosano ridotto aumento di peso ed i livelli di colesterolo nel sangue nei ratti. Più significativamente, i ricercatori hanno scoperto che quando assunto come integratore alimentare, il chitosano chimica ha aumentato il rapporto di rispetto i livelli di colesterolo 'buono' 'cattivi'.




I risultati di questo studio potrebbero avere effetti di vasta portata sul mondo tappa, socialmente ed economicamente. Con l'obesità associata a numerose malattie tra cui il diabete e malattia coronarica, tra gli altri, questo passo avanti trovando sugli effetti di chitosano poteva vedere la comunità globale ottenere un'arma fondamentale nella lotta contro le malattie cardiache e ictus - uno dei più grandi assassini nel sviluppata mondiale - in veste di guscio gamberi umile.

Sul fronte economico, con gamberetti essendo il secondo percettore di esportazione per i paesi come il Bangladesh, lo studio promette bene anche per il futuro dell'economia. Shell Shrimp potrebbe svolgere un ruolo importante per alleviare l'onere per l'economia, aiutare a gestire i livelli di obesità e altre malattie cardiovascolari associate. Paesi come il Bangladesh possono anche guadagnare economicamente dalla produzione e l'esportazione di prodotti a base di chitosano-.

Questi i risultati della ricerca suggeriscono che il chitosano prodotta da gambero può essere una buona fonte di nutrizione e può proteggere contro il colesterolo alto e altre complicazioni correlate.

Tuttavia, Dr Hossian avverte, "adeguate antiossidanti dovrebbero essere aggiunti agli integratori chitosano arricchita per minimizzare il grado di stress ossidativo al fegato. Ulteriori studi sono certamente necessari per chiarire questi aspetti del chitosano."

(0)
(0)
Articolo precedente Applicazioni Soluzione e-commerce
Articolo successivo L'Oscar Mayer Wienermobile

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha