Il gioco d'azzardo tra gli adolescenti ei giovani adulti associati con problemi psichiatrici

Maggio 27, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

CHICAGO - adolescenti e giovani adulti che giocano hanno più probabilità di nongamblers di avere disturbi da uso di sostanze e problemi psichiatrici, secondo un articolo nel numero di novembre di The Archives of General Psychiatry, uno dei JAMA/Archivi riviste.

Secondo l'articolo, circa il 68 per cento della popolazione adulta degli Stati Uniti giocato legalmente nel corso dell'anno passato. Sebbene la maggior parte degli adulti giocare in maniera responsabile, circa 9 milioni sono classificati come giocatori problematici e altri 3 milioni i giocatori d'azzardo patologici. Gioco d'azzardo patologico adulti è associato a problemi di uso di sostanze, depressione, trattamenti psichiatrici, cattive condizioni di salute, l'arresto e il carcere, l'articolo afferma. Cinquanta per cento al 90 per cento dei giovani di età compresa tra i 12 ei 17 anni il gioco d'azzardo riferito nel corso dell'ultimo anno, anche se il gioco d'azzardo è in gran parte illegale tra gli adolescenti. Gli stessi problemi legati al gioco d'azzardo degli adulti si trovano negli adolescenti che giocano pesantemente, compreso l'uso di sostanze e la depressione.

Wendy J. Lynch, Ph.D., della Yale University School of Medicine, New Haven, Conn., E colleghi hanno esaminato i fattori psicosociali associati con il gioco d'azzardo negli adolescenti (di età compresa tra 16 a 17 anni) ei giovani adulti (di età compresa tra 18 a 29 anni) che giocato prima dei 18 anni (esordio precoce) o dopo l'età 18 (età adulta).




I ricercatori hanno utilizzato i dati di giocatori d'azzardo passato anni adolescenti (che hanno giocato negli ultimi 12 mesi, n = 235), insorgenza precoce adulti scorso anno i giocatori d'azzardo (n = 151), e giocatori d'azzardo anno passato ad insorgenza nell'età adulta (n = 204) . Hanno inoltre esaminato i dati da adolescenti (n = 299) e per adulti (n = 187) nongamblers.

I ricercatori hanno scoperto: "i giocatori adolescenti avevano una maggiore probabilità di nongamblers adolescenti a riferire alcol e droghe e l'abuso/dipendenza e depressione tassi elevati di alcol e droghe e l'abuso/dipendenza sono stati osservati in esordio precoce giocatori adulti vs nongamblers adulti,. tariffe per il solo elevati di consumo di alcol sono stati osservati in giocatori adulti-insorgenza contro nongamblers adulti. "

Hanno anche scoperto che i giocatori adolescenti avevano più probabilità di riportare il gioco d'azzardo per ragioni sociali, piuttosto che per vincere soldi, e sono stati meno probabilità di avere grosse vincite o perdite. Giocatori adolescenti sono stati anche meno probabilità di giocatori adulti esordio precoce giochino settimanale o giornaliera.

I ricercatori concludono che "Adolescent insorgenza d'azzardo è associato a più gravi problemi psichiatrici, in particolare disturbi da uso di sostanze, in adolescenti e giovani adulti."

###

(Arch Gen Psychiatry 2004; 61:. 1116-1122 Disponibile post-embargo a archgenpsychiatry.com.)

Nota del redattore: Questo lavoro è stato sostenuto da una sovvenzione da parte del National Institutes of Health Office di ricerca sul/Istituto Nazionale Salute delle Donne on Drug Abuse, Bethesda, Md (Dr. Lynch);. una borsa di studio dal National on Drug Abuse/American Psychiatric Association (Dr. Potenza); una sovvenzione da parte del National Institute on Drug Abuse (Dr. Potenza); e della donna Health Research a Yale.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha