Il più grande studio mai del trattamento del cancro al seno maschile mostra più mastectomia, meno radiazioni rispetto alle femmine

Aprile 26, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori dell'università di Colorado Cancer Center utilizzato dati provenienti da 4.276 casi di cancro al seno maschile e 718.587 casi di cancro al seno femminile per mostrare che la malattia è trattata in modo diverso negli uomini che nelle donne. In particolare, il cancro al seno maschile è trattato con mastectomia più spesso di cancro al seno femminile, e nei casi in cui il cancro al seno femminile localmente avanzato è comunemente trattati con radiazioni, il trattamento è meno usato nella malattia maschile. I risultati sono pubblicati nel numero del Journal of Radiation Oncology, biologia e fisica di questo mese.

"Sappiamo molto poco di cancro al seno maschile dato che comprende solo lo 0,6 per cento di tutti i tumori al seno, e quasi tutte le terapie sono basate su studi di cancro al seno femminile. Questo studio dimostra che, proprio come nelle donne, gli uomini con carcinoma mammario in fase precoce hanno lo stesso esito con una mastectomia o lumpectomy seguita da radiazioni. Nelle donne, chirurgia conservativa è lo standard e trattamento preferito per la maggior parte delle donne. Still, 87 per cento degli uomini in questo studio, rispetto a solo il 38 per cento delle donne durante lo stesso periodo di tempo, ha subito mastectomia per malattia in stadio precoce ", spiega Rachel Rabinovitch, MD, ricercatore presso il CU Cancer Center e professore di Radioterapia Oncologica presso l'Università del Colorado School of Medicine.

"Tradizionalmente, la conservazione del seno non è nemmeno presa in considerazione per gli uomini con il cancro al seno. Ma in un mondo in cui l'aspetto di un uomo è sempre più importante, e dove è comune per gli uomini di essere visto senza camicia in palestra o in spiaggia, mastectomia può avere effetti psico-sessuali trascurate sugli uomini, proprio come nelle donne ", dice Rabinovitch.




I dati del gruppo deriva dalla sorveglianza degli Stati Uniti, epidemiologia e End Results (SEER) del database del programma, che ha raccolto le statistiche di cancro dal 1973 e comprende tipo di tumore, la demografia, il trattamento e le informazioni risultato per circa il 28 per cento della popolazione degli Stati Uniti.

"Poiché il cancro della mammella maschile è una malattia rara, non è studiato in modo prospettico -. È molto impegnativo per iscriversi abbastanza pazienti in uno studio di valutazione di terapia per il cancro al seno maschile Per conoscere la malattia dai grandi gruppi di pazienti, dobbiamo guardare indietro attraverso i dati raccolti, come quella in SEER. Quindi la domanda diventa ciò che si può imparare da questi numeri? Che cosa si può scoprire che è utile, pratico, nuovo e interessante? " Rabinovitch dice.

Lo studio mostra anche che mentre mastectomia può essere over-utilizzato nel cancro al seno maschile, la radioterapia può essere sottoutilizzato. Nel carcinoma mammario localmente avanzato della malattia è costituito da una grande massa tumorale o si è diffuso per il muro di cinta del torace, vicino pelle o linfonodi ascellari, ma non ancora ad altri organi. In questo studio, il 34 per cento dei maschi con malattia localmente avanzata sono stati trattati con radioterapia dopo mastectomia, rispetto al 45 per cento delle donne con malattia simile.

"Credo che questi risultati indicano nuove aree di ricerca e dovrebbero spingere i medici a prendere in considerazione i vantaggi della terapia conservativa del seno con i loro pazienti 'una nuova conversazione -. Chirurghi e oncologi non dovrebbero dare per scontato che gli uomini stanno bene con una mastectomia," Rabinovitch dice.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha