Il rischio di cancro testicolare triplicato nei ragazzi i cui testicoli non riuscire a scendere

Marzo 25, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ragazzi i cui testicoli non sono scesi alla nascita - una condizione nota come criptorchidismo - sono quasi tre volte più probabilità di sviluppare il cancro ai testicoli in età avanzata, trova una analisi delle prove disponibili pubblicato online su Archives of Disease in Childhood.

I risultati spingono gli autori a chiedere se i ragazzi con la condizione devono essere regolarmente controllati per ridurre il rischio potenziale

Cryptorchidsim, dove testicoli non riescono a scendere nello scroto e vengono mantenuti all'interno dell'addome, è il difetto di nascita più comune nei maschi, che colpisce circa il 6% dei neonati.




Gli autori spulciato i database Embase e Medline per gli studi, che ha esaminato la potenziale correlazione tra criptorchidismo come un'anomalia isolata e il rischio di cancro ai testicoli, e che era stato pubblicato tra il gennaio 1980 e il dicembre 2010.

Hanno trovato 735 documenti rilevanti, pubblicati in inglese, tra cui 12 studi abbinati i criteri di inclusione e coperti chirurgia correttiva (orchidopessi).

Il bottino comprendeva 9 studi caso-controllo, che coinvolgono 2.281 casi di cancro ai testicoli, che era stata diagnosticata tra i 15 e 75 tra tra il 1965 e il 2006, e 4811 controlli.

E comprendeva 3 studi di coorte, che controllano regolarmente gruppi simili di persone nel lungo periodo per vedere cosa succede a loro.

Questi studi hanno coinvolto più di 2 milioni di bambini la cui salute è stato monitorato per un periodo complessivo di 58 milioni di anni-persona. Ragazzi con criptorchidismo che hanno sviluppato il cancro ai testicoli pari a 345.

Ragazzi con criptorchidismo nel gruppo di caso-controllo sono stati quasi 2,5 volte più probabilità di sviluppare il cancro ai testicoli, come quelli senza la condizione.

E quelli negli studi di coorte sono stati quasi 4 volte più probabilità di sviluppare la malattia se i loro testicoli non erano scesi alla nascita.

Gli autori hanno calcolato che, sulla base delle due serie di cifre, ragazzi con criptorchidismo isolato sono quasi tre volte più probabilità di sviluppare il cancro ai testicoli in età avanzata.

Il cancro del testicolo è il tumore più comune negli uomini di età compresa tra 20 e 45, e le tariffe sono aumentate notevolmente in tutto il mondo nel corso degli ultimi decenni, sottolineano gli autori.

Nel Regno Unito, il numero di nuovi casi è quasi raddoppiato tra il 1975-7 e 2006-8, passando da 3,4/100 000 uomini a 6,9/100 000.

"Molte importanti domande senza risposta rimangono, ad esempio come lateralità, il grado di discesa, e la correzione chirurgica influenzano il potenziale maligno del [undescended] testicoli", scrivono gli autori.

E aggiungono: "La domanda più toccante questo studio solleva, tuttavia, è se il rischio di trasformazione maligna è sufficientemente importante da giustificare regolare follow-up, come è il caso con altri Stati precancerose."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha