Il sistema immunitario: sulla sorveglianza nella guerra contro il cancro

Marzo 11, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Prevedere i risultati per i pazienti affetti da cancro basati sulle interazioni del sistema tumore-immunitario è un approccio emergente clinico, e la nuova ricerca da Wake Forest Baptist Medical Center sta avanzando il campo quando si tratta di tipi più letali di cancro al seno.

"Sappiamo che una funzione del nostro sistema immunitario è quello di individuare e distruggere le cellule pre-maligne prima che possano diventare il cancro", ha detto l'autore Lance D. Miller, Ph.D., professore associato di biologia del cancro alla Wake Forest Baptist. "Tuttavia, a volte il sistema immunitario non risponde alla presenza di queste cellule e sviluppa un tumore."

Questo unresponsiveness può essere temporanea, e il sistema immunitario può rimanere avvisato del fatto che c'è un problema. Le cellule immunitarie possono stare posta lungo i confini del tumore e anche infiltrarsi nel nucleo tumorale, dove possono ottenere una posizione migliore per eventuale attacco. "Ora abbiamo le tecnologie che ci permettono di quantificare gli aspetti di questa interazione e da quel informazioni che possiamo fare previsioni circa i risultati del cancro, Miller ha detto."




Lo studio pubblicato online prima della stampa lo scorso mese nella rivista Genome Biology.

Questo approccio è conosciuto come l'espressione genica, e studiando i profili di espressione di 2.000 tumori al seno umani, Miller e la sua squadra hanno individuato diversi firme genetiche immunitarie che riflettono le proprietà abbondanza e anti-tumorali di diversi tipi di cellule immunitarie infiltranti il ​​tumore. Essi hanno scoperto che in alcuni tipi aggressive di cancro al seno, come la malattia negativo basale-like o tripla, queste firme immunitarie erano altamente predittivi di anni recidiva del tumore dopo il trattamento iniziale.

"Sorprendentemente, i pazienti che sembravano beneficiare di più sono stati quelli con malattia altamente proliferative e clinicamente aggressiva", ha detto Miller. "In questi casi, elevati livelli di espressione dei geni del sistema immunitario previsti per la sopravvivenza libera da recidiva, mentre l'espressione genica basso immune previsto un elevato rischio di recidiva del tumore."

Un importante passo successivo, Miller ha detto, sarà tradurre questo in un test diagnostico che può aiutare i medici a prendere decisioni di trattamento più informate.

"Conoscendo la disposizione immunogenico di un tumore potrebbe aiutare oncologi sanno se prescrivere più o meno aggressivi regimi di trattamento, o forse, per sapere quali farmaci, in particolare, saranno più efficaci," ha detto.

Per i medici, come Bayard Powell, MD, capo di ematologia e oncologia presso Comprehensive Cancer Center della Wake Forest Battista, nuovi farmaci progettati per migliorare antitumorali risposte immunitarie stanno cominciando a svolgere un ruolo importante nel trattamento di alcune forme di cancro.

"A Wake Forest Baptist stiamo combattendo cancro con state-of-the-art terapie, tra cui immunotherapeutics", ha detto Powell. "Come la disposizione immunogenico di un tumore influenza l'efficacia dei farmaci di immunoterapia è una domanda importante che potrebbe portare a nuove strategie di valore in medicina personalizzata."

Co-autori sono: Jeff W. Chou, Ph.D., Mark C. Willingham, MD, Jimmy Ruiz, MD, James P. Vaughn, Ph.D., Purnima Dubey, Ph.D., e Timothy L. Lash , Ph.D., tutti Wake Forest Baptist; Srikanth Nagalla, MD, MS, Jefferson University Hospitals; Stephen J. Hamilton-Dutoit, MD, Aarhus University Hospital, Istituto di Patologia, Danimarca; Jonas Bergh, MD, Ph.D., Karolinska Institute, in Svezia; Christos Sotiriou, MD, Ph.D., Jules Bordet Institute, il Belgio, e Michael A. Nero, Ph.D., Università di Otago, Nuova Zelanda.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha