Il sudore può passare sull'epatite B In Contatto Sport

Aprile 1, 2016 Admin Salute 0 45
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il sudore può essere un altro modo per trasmettere l'infezione da epatite B durante gli sport di contatto, la ricerca suggerisce pubblicato prima della stampa sul British Journal of Sports Medicine.

Il virus dell'epatite B attacca il fegato e può causare infezione permanente, cirrosi (cicatrizzazione) del fegato, cancro al fegato, insufficienza epatica e morte.

Il gruppo di ricerca ha analizzato campioni di sangue e sudore da 70 lottatori olimpici maschili per la prova di infezione da epatite B (HBV).




I lottatori, che erano tutti di età compresa tra i 18 ei 30 anni, sono stati tutti invitati sulle lesioni, come l'infezione ematica è un percorso comune di trasmissione.

Più di un terzo ha dichiarato di aver avuto emorragie o piangere ferite durante l'allenamento e la competizione. E quasi la metà ha detto che avevano avuto un episodio di sanguinamento durante altre attività.

Nessuno dei lottatori avevano infezione da HBV attiva, come evidenziato dalla mancanza di anticorpi del virus.

Tuttavia, il virus si è stato trovato nel sangue di nove (13%), suggerendo che avevano nascosto o infezione occulta, dice l'autore. Ciò è perfettamente plausibile, dato che la formazione intensa sopprime temporaneamente una risposta immunitaria normale, dice.

Otto (11%) ha avuto anche le particelle del virus presente nel loro sudore, e livelli di virus presenti nel sangue strettamente allineato quelle che si trovano nel sudore.

I risultati spingono l'autore a suggerire che il sudore, come ferite aperte e le mucose, potrebbe essere un altro modo di trasmettere l'infezione.

Alcuni organismi sportivi hanno escluso che il test HIV dovrebbe essere obbligatorio per tutti i concorrenti sport di contatto, ma nessuna di tali raccomandazioni sono state fatte per HBV, dice l'autore.

Eppure HBV è molto più trasmissibile, perché i livelli molto più alti del virus si trovano nel sangue e non è fragile come l'HIV, dice, chiedendo il test HBV e la vaccinazione per tutti i lottatori all'inizio della loro carriera.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha