Il trattamento precoce con AED riduce la durata di convulsioni febbrili

Marzo 24, 2016 Admin Salute 0 16
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca dimostra che i bambini con stato febbrile epilettico (FSE) che ricevono un trattamento precoce con farmaci antiepilettici (FAE) sperimentano una riduzione della durata del sequestro. Lo studio pubblicato su Epilepsia, una rivista della International League Against Epilepsy (ILAE), suggerisce che un servizi medici di emergenza (EMS) protocollo di trattamento standard per la FSE è necessaria negli Stati Uniti

Mentre prove mediche riferisce che convulsioni febbrili brevi o semplici sono i più comuni, fino al 10% dei casi sono prolungati e soddisfare i criteri di stato epilettico (SE) - una condizione critica in cui una crisi persistente dura più di 30 minuti. Prima di ricerca mostra che FSE rappresenta il 25% di tutti infanzia SE, con oltre il 70% dei casi di SE si verificano nel secondo anno di vita. Convulsioni prolungate pongono i pazienti a rischio di breve e lungo termine complicazioni, tra cui lo sviluppo di epilessia.

"Il tempo dall'inizio del sequestro di trattamento è fondamentale per migliorare i risultati dei pazienti", ha detto l'autore Syndi Seinfeld, DO, assistente professore, Divisione di Neuropsichiatria Infantile presso l'Ospedale pediatrico di Richmond in Virginia Commonwealth University. "Il nostro studio è il primo a esaminare il trattamento delle FSE dallo SME, che attualmente non ha un protocollo di terapia standard per le crisi prolungate."




Il presente studio ha reclutato 199 pazienti pediatrici che erano parte dello studio FEBSTAT - uno studio prospettico, multicentrico, studio NIH-finanziato (PI Shlomo Shinnar MD PhD presso Albert Einstein College of Medicine) che indagano le conseguenze del FSE. I bambini, di età compresa tra 1 mese e 6 anni tra, ha avuto un sequestro o un cluster di convulsioni durata più di 30 minuti. I ricercatori hanno analizzato la relazione tra durata del sequestro, il ritardo di trattamento e di morbilità correlate.

"Lo studio FEBSTAT è progettato per capire le conseguenze di convulsioni febbrili prolungati nella speranza di identificare i bambini a maggior rischio di eventi avversi e per aiutare a sviluppare trattamenti più efficaci", ha detto Brandy Fureman, Ph.D., direttore del programma presso l'Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Stroke, parte del National Institutes of Health.

I risultati indicano che circa il 90% (179) dei bambini ha ricevuto almeno un AED e più di AED è stato necessario nel 70% (140) dei pazienti di interrompere FSE. In media era 30 minuti dalla delle crisi al tempo SME o personale pronto soccorso somministrato il primo DAE. Il tempo medio di sequestro era di 81 minuti per i bambini trattati prima dell'arrivo al pronto soccorso e 95 minuti per coloro che non lo erano.

Ulteriori analisi hanno determinato il tempo medio di porre fine al sequestro era di 38 minuti dopo la prima dose AED. Durata sequestro era di 83 minuti nel 48% dei pazienti che hanno bisogno di un supporto respiratorio e 58 minuti per i soggetti che non richiedono supporto respiratorio.

"I nostri risultati mostrano chiaramente che i risultati presto AED iniziazione di durata più breve di sequestro", conclude il dottor Seinfeld. "E 'necessario un protocollo standard di trattamento FSE prima dell'arrivo in ospedale, insieme con la formazione del personale EMS, attraverso gli Stati Uniti per contribuire a migliorare i risultati per i bambini con convulsioni prolungate."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha