In caso di successo, Moxifloxacina Potrebbe Essere primo nuovo trattamento per la tubercolosi in più di 40 anni

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Sconfiggere la diffusione della tubercolosi negli Stati Uniti e thedeveloping mondo richiederà scienziati a prendere newapproaches audaci e creativi, perché non c'è stata una nuova terapia per la tubercolosi inmore di 40 anni", dice l'esperto di tubercolosi Richard Chaisson, MD, aprofessor della medicina, epidemiologia e sanità internazionale TheJohns Hopkins University School of Medicine.

Chaisson condurrà la ricerca come parte di una serie ofstudies su moxifloxacina che vengono coordinati dal nonprofitGlobal Alliance for Drug Development TB (GATB) in collaborazione withBayer Healthcare AG, produttore del farmaco. La sua ricerca valuterà theability di moxifloxacina per abbreviare il periodo di trattamento richiesto tocure la malattia.




Uno degli studi di Chaisson si svolgerà in Brasile, con il sostegno fromthe US Food and Drug Administration Ufficio di Orphan productdevelopment. Ha co-diretto il secondo studio con Susan Dorman, MD, professore assistente presso Hopkins e John Johnson, MD, ofCase Western Reserve University. Lo studio si svolgerà in fivecountries - Stati Uniti, Canada, Brasile, Spagna, Sud Africa andUganda - con il sostegno del finanziamento dei centri americani per il Disease Prevention Trials controland TB Consorzio. (Maryland è uno dei 10 USstates cui il secondo studio avrà luogo.)

Il programma di ricerca globale, dovrebbe durare due o tre anni andenroll vicino a 2.500 pazienti in tutto il mondo, doveva essere annunciato oggi conferenza stampa ata durante la 36a conferenza annuale mondiale sui LungHealth a Parigi, Francia. Altri studi correlati di moxifloxacina saranno Beled da Stephen Gillespie, MD, della University College di Londra, andAndrew Nunn, MD, del Medical Research Council britannico.

Il GATB stima che 1 miliardo di persone in tutto il mondo si beinfected con tubercolosi entro il 2020, di cui 200 milioni willfall malati e 35 milioni moriranno. Il gruppo sta sviluppando moxifloxacinand altri farmaci nel tentativo di curare più pazienti, accorciando thelength di tempo necessario per curare la malattia.

"Accorciare il tempo necessario per curare la malattia potrebbe salvare milioni di vite nei prossimi anni", dice Chaisson.

Chaisson ha più di due decenni di esperienza che ricercano thetuberculosis epidemia, in particolare il suo impatto sulla salute delle persone indeveloping paesi, dove la maggior parte dei 9 milioni di nuovi casi di thedisease si verificano ogni anno. Gli attuali trattamenti per la tubercolosi, Chaissonsays, consistono in un regime di quattro farmaci antibiotici di solito, ma notalways, data in vista di un caregiver. Chiamato direttamente Osservato TherapyShort-corso, o punti, i farmaci devono essere presi più volte forsix giorno per otto mesi. Sebbene DOTS Cure 95 per cento di quelli trattati, il periodo di trattamento prolungato ha dimostrato un problema per i pazienti, whosometimes dimentica di prendere i loro farmaci in tempo, riducendo al minimo il therapy'seffectiveness.

Chaisson osserva che i ceppi multiresistenti della tuberclebacillus, formalmente noto come Mycobacterium tuberculosis, sono spreadingat un tasso di 300.000 nuovi casi diagnosticati ogni anno che non possono betreated da farmaci attuali. "Le nuove opzioni sono necessari, e hanno bisogno di beboth efficace e più facile per i pazienti a tollerare", aggiunge.

Chaisson dice che sostituendo la moxifloxacina per uno dei keyingredients in DOTS potrebbe abbreviare il periodo di trattamento di quasi due mesi, per tre o quattro mesi, rendendo la forma di gran lunga meno costlyoverall.

Come parte del programma di ricerca, Bayer ha deciso di donare forniture ofmoxifloxacin per tutti i siti di prova, compresi quelli in Tanzaniaand Zambia che fanno parte di un terzo studio non prevedono Hopkins. Il TBAlliance coordinerà le spese processuali e di studio copertura, sostegno withadditional dal partenariato di sviluppo Paesi ClinicalTrials europea e.

Oltre allo studio moxifloxacina, Chaisson dirige theHopkins basata Consorzio per rispondere efficacemente alla AIDS/TBEpidemic, chiamato CREATE, uno sforzo internazionale per il controllo della tubercolosi spreadof e trattare la malattia nei paesi colpiti più duramente dalla theduel epidemie. CREA, che è sponsorizzato dalla Fondazione Bill e MelindaGates, ha tre studi di comunità in corso in Africaand Brasile.


(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha