In veterinari combattimento e altri, alto tasso di problemi alla vista dopo trauma cranico

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Sintomi visivi e anomalie si verificano alti tassi di persone con lesioni cerebrali traumatiche (TBI) - tra cui Iraq e guerra in Afghanistan veterani con esplosione legati TBI, riferisce uno studio, "Meccanismi di TBI e conseguenze visive militari e popolazioni veterani," in il numero di febbraio of Optometry and Vision Science, rivista ufficiale della American Academy of Optometry.

Problemi di vista sono simili per i pazienti militari e civili con TBI, e sono comuni anche dopo lesione cerebrale relativamente mite, secondo il rapporto di Gregory L. Goodrich, PhD, della VA Palo Alto (California). Health Care System e colleghi. "Visite oculistiche complete sono raccomandati dopo trauma cranico anche lieve", commenta Anthony Adams, OD, PhD, Editor-in-Chief of Optometry and Vision Science.

Alto tasso di problemi di visione dopo TBI ...




I ricercatori hanno analizzato i prezzi e tipi di problemi alla vista in 50 Iraq e guerra in Afghanistan veterani con LMC-correlato TBI. Blast-correlato TBI è un unico tipo di lesioni, con traumi cerebrali causati dalla vicinanza ad uno scoppio o esplosione, ad esempio da un ordigno esplosivo improvvisato. "Ci è comprensibilmente un grande interesse per l'impatto delle ferite di guerra sui veterani e gli occhi sono tra i più impatto delle lesioni al corpo", spiega Adams.

I risultati sono stati confrontati con quelli di 50 pazienti, per lo più civili, con i non-blast-correlata TBI - più comunemente si verificano in incidenti automobilistici. (Circa un terzo dei veterani con esplosione legati TBI ha avuto trauma cranico diretta, causata da eventi che circondano l'esplosione.)

I risultati hanno mostrato elevati tassi di problemi di visione in entrambi i gruppi. Più del 65 per cento aveva sintomi di visione-correlati, tra cui difficoltà a leggere in circa la metà dei pazienti. I pazienti con LMC-correlato TBI sono stati più propensi a lamentarsi di sensibilità alla luce - il 67 contro il 77 per cento.

All'esame, i pazienti con non-blast legati TBI avevano più probabilità di avere problemi legati al movimento degli occhi (disfunzione saccadici) - 85 contro 58 per cento. Altri tipi di problemi erano simili tra i gruppi, tra cui visione offuscata causati da fuoco problemi (disfunzione accomodante) e problemi muovono gli occhi insieme a concentrarsi su oggetti vicini (insufficienza di convergenza). Difetti del campo visivo (punti ciechi) erano meno comuni.

L'alto tasso di problemi visivi verificato anche se la maggior parte dei pazienti avevano normale acuità visiva. In entrambi i gruppi TBI esplosione legati e non-esplosione-correlati, problemi visivi erano simili dopo lievi rispetto da moderata a grave trauma cranico.

... Con tassi simili indipendentemente dalla causa TBI o Gravità

Lesione cerebrale traumatica è un problema comune, che colpisce una media di 1,7 milioni di americani ogni anno. "TBI può avvenire in qualsiasi ambiente e può capitare a chiunque", secondo il dottor Goodrich e coautori. Problemi visivi, in particolare oculomotore (movimento degli occhi), le difficoltà sono comuni dopo TBI. Il nuovo studio è uno dei primi ad esaminare i prezzi e tipologie di problemi visivi tra il personale militare con TBI blast-correlati.

I risultati mostrano alti tassi di sintomi visivi e anomalie dopo TBI esplosione legati, simili a quelli trovati in non-blast-correlato TBI. Le somiglianze sono, nonostante i meccanismi diversi di lesioni. Il più alto tasso di sensibilità alla luce nel gruppo militare è in linea con precedenti studi che riportano una maggiore sensibilità alla luce e rumore nei pazienti con esplosione legati TBI.

Dr Goodrich e colleghi richiedono ulteriori studi per capire "le fisiopatologici e neurologici cambiamenti che si verificano in tutti i tipi di lesioni cerebrali acquisite." Nel frattempo, considerando gli elevati tassi di problemi alla vista dopo TBI anche lievi, concludono, "[A] esame visione globale dovrebbe essere condotta dopo lesione cerebrale, indipendentemente dal tipo di lesioni o gravità."

Optometry and Vision Science è pubblicato da Lippincott Williams & Wilkins, una parte di Wolters Kluwer Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha