Infanzia Varicella zoster può portare a più tardi nella vita

Marzo 27, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Si può ricordare come un bambino cattura l'eruzione cutanea rossa pruriginosa, varicella. L'infezione sgradevole è stato causato dal virus varicella zoster ed è stato responsabile di quasi 4 milioni di casi ogni anno, secondo i Centers for Disease Control (CDC), fino a quando un vaccino introdotta nel 1995 ha ridotto il numero da 83 per cento.

Eppure, se tu fossi tra quelli che ha sofferto di varicella, il virus della varicella zoster può essere ancora presente nel vostro corpo e potrebbe portare a gravi (e irreversibili) orale problemi di salute come l'herpes di tipo lesioni e danni osso gravi alle mascelle.

Varicella zoster può rimanere inerti nel corpo per decenni, e se attivato può portare a herpes zoster (HZ), più comunemente nota come herpes zoster, secondo uno studio apparso in Odontoiatria Generale, l'Accademia di igiene orale di (AGD) clinica, peer-reviewed.




Che interessano quasi 1 milione di americani ogni anno, il 50 per cento di tutti i nuovi casi di herpes zoster si verificano in soggetti di età superiore ai 60.

"Herpes zoster si manifesta come dolorose vesciche che eruttano lungo i nervi sensoriali di solito su un lato del corpo o del viso", secondo il co-autore dello studio, MA Pogrel, DDS, MD. "Può essere una malattia debilitante che può portare a osteonecrosi della mascella e della visione perdita oltre a una sindrome dolorosa prolungata."

Osteonecrosi è una condizione in cui ossa nella mascella inferiore o superiore diventa esposto. Come risultato, la mascella subisce danni e/o la morte gravi, portando infine alla perdita dei denti.

Mentre l'esatto motivo di perdita dei denti è noto, è stato notato che la riduzione del flusso di sangue e l'infiammazione può essere una causa.

Tuttavia, AGD portavoce, Laura Murcko, DMD, osserva che, "Il dentista può aiutare a rilevare i primi segni di osteonecrosi della mandibola controllando per perdita dei denti, gengive indipendenti nonché tenendo radiografie."

Dr. Murcko incoraggia i pazienti che possono avere segni di o sono affetti da osteonecrosi a visitare il loro dentista regolarmente e praticare una buona igiene orale. Si raccomanda che i pazienti consumano 1.000 a 1.200 milligrammi di calcio al giorno, aggiungono vitamina D alla loro dieta, esercizio fisico e il treno di peso, smettere di fumare e ridurre l'assunzione di caffeina e alcol.

Sintomi di osteonecrosi:

  • Dolore, gonfiore o infezione delle gengive
  • Allentamento dei denti
  • Scarsa guarigione delle gengive
  • Intorpidimento o la sensazione di pesantezza alla mandibola
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha