Infezione Influenza aviaria negli uccelli si diffonde in Turchia, Romania

Marzo 14, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I test condotti dall'Organizzazione mondiale per la salute animale (OIE) hanno oggi confermato la presenza del virus altamente patogeno H5N1 avianinfluenza in campioni prelevati da volatili domestici in Turchia.

In Romania, le indagini di morti recenti di pollame sono, ad oggi, ha individuato il sottotipo H5 del virus dell'influenza aviaria. Ulteriori test isunder modo per determinare il ceppo e se il virus è highlypathogenic. Le autorità dei due paesi hanno intrapreso controlmeasures come raccomandato dalla OIE e FAO. Chi è l'invio diagnosticreagents e altre forniture per sostenere il test in nationallaboratories. I virus di entrambi i focolai sono stati inviati per furtheranalysis al Central Veterinary Laboratory Agency di Weybridge-(UK), che è un laboratorio di riferimento/FAO OIE. I virus vengono anche SentTo OMS laboratori di riferimento per il confronto con H5N1 umano isolatesfrom Asia.

Implicazioni per la salute pubblica




La diffusione del virus H5N1 al pollame in nuove aree è di preoccupazione come itincreases opportunità di ulteriori casi umani che si verifichi. Tuttavia, allevidence ad oggi indica che il virus H5N1 non si diffonde uccelli easilyfrom di infettare l'uomo. Che consiglia paesi experiencingoutbreaks nel pollame di seguire alcune precauzioni, operazioni particolarmente duringculling, e di monitorare le persone con un possibile exposurehistory per febbre o sintomi respiratori. I primi sintomi di H5N1infection imitano quelli di molte altre malattie respiratorie comuni, il che significa che i falsi allarmi sono probabili.

L'OMS livello di allerta pandemica rimane invariato a fase 3: avirus nuovo per gli esseri umani sta causando infezioni, ma non si diffonde easilyfrom persona a persona.

Che continua a raccomandare che i viaggiatori verso aree experiencingoutbreaks di alta patogenicità H5N1 nel pollame dovrebbero evitare contactwith vivo mercati di animali e allevamenti di pollame. Grandi quantità di virusare noto che viene escreto nelle escrementi da birds.Populations infette nei paesi colpiti si consiglia di evitare il contatto withdead uccelli migratori o uccelli selvatici che mostrano segni di malattia.

Il contatto diretto con pollame infetto o superfici e objectscontaminated dai loro escrementi, è considerata la principale via di humaninfection. Rischio di esposizione è considerato più alto durante la macellazione, spiumatura, macellazione, e la preparazione del pollame per la cottura. Thereis alcuna prova che cucinato correttamente pollame o prodotti avicoli può bea fonte di infezione.

I paesi situati lungo le rotte migratorie devono essere forsigns vigili di malattia nei volatili selvatici e domestici. I recenti avvenimenti fanno itlikely che alcuni uccelli migratori sono ora implicati nel directspread del virus H5N1 nella sua forma altamente patogena.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha