Infezione virale in pazienti trapiantati aumenta il rischio di sviluppare anticorpi dannosi

Maggio 4, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Riceventi trapianto di rene con infezione da virus BK hanno maggiori probabilità di sviluppare anticorpi contro i trapianti di rene di pazienti infetti, secondo uno studio che appare in un prossimo numero del Journal of American Society of Nephrology (JASN). Strategie di trattamento futuri dovrebbero concentrarsi sulla compensazione contemporaneamente infezioni BK mentre la protezione contro i rischi di rigetto del trapianto.

Molte persone sono infettate con il virus BK, e raramente causa malattia. Tuttavia, per i pazienti sottoposti a trapianto e gli altri che prendono farmaci immunosoppressori, può essere problematico. L'approccio più comune per l'infezione BK nei pazienti sottoposti a trapianto è quello di ridurre i loro farmaci anti-rigetto in modo che il loro sistema immunitario può combattere l'infezione. Questo naturalmente potrebbe compromettere la salute del loro organo trapiantato.

Deirdre Sawinski, MD (Perelman School of Medicine presso l'Università della Pennsylvania) ei suoi colleghi hanno esaminato la salute di 785 pazienti sottoposti a trapianto di rene, 132 dei quali che ha avuto infezioni BK persistenti nonostante riducendo i farmaci anti-rigetto.




Mentre non vi era alcuna differenza significativa in termini di sopravvivenza del paziente o di trapianto di rene dopo una media di 3 anni, i pazienti con infezioni BK avevano una maggiore probabilità di sviluppare anticorpi contro i loro trapianti di rene. Anticorpi specifici donatore Tali sono noti per essere nocivo per la sopravvivenza degli organi trapiantati.

"Questo studio è il primo a collegare 2 complicazioni comuni del trapianto di rene, in particolare BK viremia e anticorpi specifici donatori", ha detto il dottor Sawinski. "Tuttavia, non possiamo commentare il meccanismo esatto attraverso il quale BK viremia predispone i pazienti allo sviluppo di anticorpi specifici di donatori."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha