Infezioni Gonorrea partono da esposizione al liquido seminale

Marzo 19, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori si sono un passo avanti verso la comprensione di come le infezioni gonorrea vengono trasmessi. Quando Neisseria gonorrhoeae, il batterio responsabile della gonorrea, sono esposti al plasma seminale, la parte liquida del liquido seminale che contengono secrezioni del tratto genitale maschile, possono più facilmente muoversi e iniziare a colonizzare. La ricerca, condotta da ricercatori della Northwestern University di Chicago, appare in mBio®, il libero accesso in linea giornale della American Society for Microbiology.

"Il nostro studio mostra un aspetto della biologia che prima era sconosciuto", dice l'autore principale dello studio Mark Anderson. "Se il liquido seminale facilita la motilità, potrebbe aiutare trasmettere la gonorrea da persona a persona."

Gonorrea, una infezione a trasmissione sessuale, è esclusivo per gli esseri umani e prospera in zone calde e umide del tratto riproduttivo, tra cui la cervice, utero, tube di Falloppio e nelle donne, e nell'uretra in uomini e donne. Si stima ci sono più di 100 milioni di nuovi casi di gonorrea ogni anno in tutto il mondo.




"La ricerca che caratterizza i meccanismi di patogenesi e la trasmissione di N. gonorrhoeae è importante per lo sviluppo di nuove strategie di prevenzione, dato che la resistenza agli antibiotici dell'organismo sta diventando sempre più diffuso", dice H. Steven Seifert, un altro autore dello studio.

In una serie di esperimenti di laboratorio, i ricercatori hanno studiato la possibilità di N. gonorrhoeae per spostarsi attraverso una barriera sintetica, trovando che 24 volte il numero di batteri potrebbero passare attraverso dopo l'esposizione al plasma seminale. L'esposizione al plasma seminale causato appendici hairlike sulla superficie batteri, chiamati pili, per spostare le cellule mediante un processo noto come contrazioni motilità. Questo effetto stimolante potrebbe essere visto anche a basse concentrazioni di plasma seminale e oltre l'afflusso iniziale di liquido seminale.

Ulteriori test hanno scoperto che l'esposizione al plasma seminale anche migliorato la formazione di microcolonie batteriche sulle cellule epiteliali umane (cellule che rivestono le cavità del corpo), che può anche favorire la creazione di infezione.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha