Influenza della famiglia su chi soffre di mal di schiena

Giugno 16, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori dell'Università di Huddersfield hanno pubblicato un documento di ricerca che si concentra sui fattori sociali coinvolti in chi soffre di mal di schiena che ritornano al lavoro, per dare un contesto più ampio per i fattori medici che sono spesso considerati.

I ricercatori dell'Università di Huddersfield hanno studiato il recupero di mal di schiena e problemi affrontati da chi soffre quando tentano di tornare al lavoro. L'ultima fase della ricerca ha aperto nuove strade concentrandosi sull'influenza della famiglia o "altri significativi".

Guidato dagli psicologi Dr Joanna Brooks e il dottor Serena McCluskey, dell'Istituto dell'Università della Ricerca in Cittadinanza e Applicate Scienze Umane, il progetto ha intervistato sia chi soffre mal di schiena cronico che sono riusciti a rimanere sul posto di lavoro e coloro che sono stati in grado di tornare. I membri della famiglia sono stati intervistati anche, ampliando la comprensione dei problemi di recupero di mal di schiena e il ritorno al lavoro circostanti. La ricerca ha scoperto marcate differenze tra i due gruppi.




"Coloro che sono riusciti a restare al lavoro avevano una maggiore flessibilità nel loro lavoro - occupazioni più professionali con più autonomia" ha detto il dottor McCluskey. "Questo tipo di lavoro sembra essere molto importante - sembrava per aiutarli a gestire la loro condizione mal di schiena e avevano più sostegno dai loro datori di lavoro."

I ricercatori hanno scoperto che i familiari di coloro che sono riusciti a restare al lavoro erano molto più indipendenti l'uno dall'altro.

"Erano di supporto, ma sembrava abbastanza distinto e che le famiglie dei malati di mal di schiena che non funzionavano erano molto coinvolti nella vita degli altri", ha detto il dottor McCluskey.

E 'stato anche importante notare, ha aggiunto il dott McCluskey, che l'attuale clima economico ha significato che non è stato facile per chi soffre di mal di schiena per trovare lavoro o riqualificarsi per altre occupazioni più adatte.

Questo lavoro richiama l'attenzione sul ruolo che i fattori sociali svolgono in mal di schiena e di come le famiglie, medici e datori di lavoro possono svolgere un ruolo di supporto per consentire ai pazienti di tornare al lavoro.

I progetti di ricerca di mal di schiena che lei ei suoi colleghi hanno condotto finora sono stati finanziati dalla BackCare organizzazione - ex Nazionale Back Pain Association - e dalla Fondazione BUPA. Ora ci deve essere ulteriori ricerche, sostenuto dall'Università di School of Human Huddersfield e Health Sciences Research e Fondo per l'Innovazione.

"Questo si concentrerà sulle persone appena iniziando a presentarsi con il mal di schiena, andando al loro medico di famiglia il tempo che richiede dal lavoro. Sappiamo che avete avuto modo di intervenire con pazienti con dolore alla schiena presto. Una volta che si arriva a una fase cronica è molto difficile per i loro di tornare al lavoro ", ha detto il dottor McCluskey. "Vorremmo esplorare nuovi modi di intervenire, con i membri della famiglia per aiutare il processo."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha