Ingegneria Il 'Super Enzyme' - Un potenziale nuova arma contro le malattie cardiache

Giugno 5, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli sforzi per comprendere il legame tra la cicloossigenasi-2 (COX-2), farmaci per l'artrite inibitori e malattie cardiache hanno avuto un beneficio imprevisto in porta allo sviluppo di una proteina ingegnerizzata con "un grande potenziale", come un nuovo trattamento per la malattia di cuore, secondo un nuovo rapporto scientifico.

In un articolo previsto per il 28 novembre numero del settimanale rivista ACS Biochimica, Università del Texas Ke-He Ruan e colleghi sottolineano che le COX-2 farmaci come il Vioxx vietato hanno effetti anti-infiammatori benefici per l'artrite.

Tuttavia, gli studi ora suggeriscono che questi farmaci possono anche aumentare il rischio di infarti e ictus diminuendo la produzione del corpo di prostaciclina (un protettore vaso sanguigno che dilata i vasi sanguigni e impedisce la formazione di coaguli di sangue) e l'aumento della produzione di trombossano (che restringe i vasi e promuove formazione di coaguli).




Un farmaco che aumenta i livelli di prostaciclina e diminuisce trombossano potrebbe essere un modo ideale per prevenire e trattare l'infiammazione e le malattie cardiovascolari, affermano. Relazioni dei gruppi di Ruan facendo un passo in quella direzione.

Essi riferiscono che collega tra loro due enzimi di progettare una proteina per formare un "Super Enzyme" con tre funzioni catalitiche che rende le cellule coltivate in colture di laboratorio produrre continuamente prostaciclina protettiva. L'enzima ha dei vantaggi rispetto un'altra strategia proposta che prevede l'aumento dei livelli prostaciclina somministrando il gene COX nelle cellule, che aggiungere.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha