Inibitori PARP possono avere utilità clinica in tumori al seno HER2-positivo

Aprile 21, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Poli (ADP-ribosio) polimerasi (PARP) inibitori, dimostrato di avere attività clinica quando usato da solo in donne con seno familiare e tumori ovarici legati a mutazioni BRCA, può essere una strategia di trattamento romanzo in donne con tumori al seno HER2-positivo, secondo i risultati di uno studio pubblicato su Cancer Research, una rivista della American Association for Cancer Research.

Attualmente, le donne con tumori al seno HER2-positivo sono trattati con le terapie che hanno come target HER2. Tuttavia, molte donne con questa forma di cancro o non riescono a rispondere sempre a queste terapie mirate o rispondere inizialmente a loro, ma poi diventato resistente ai loro effetti.

"Fino ad ora, gli inibitori PARP hanno dimostrato di esporre l'attività singolo agente solo in tumori che sono carenti di riparazione del DNA, come il seno familiare e tumori ovarici che sono collegati a mutazioni BRCA," ha affermato Eddy S. Yang, MD, Ph.D ., professore assistente nel dipartimento di oncologia di radiazione presso la University of Alabama-Birmingham.




Secondo Yang, solo il 5 al 10 per cento di tutti i tumori al seno e alle ovaie sono tumori familiari BRCA-associata, per cui i ricercatori stanno cercando di espandere la popolazione di pazienti che potrebbero beneficiare di inibitori PARP, che sono generalmente ben tollerati e hanno relativamente pochi lato effetti.

"Per fare questo, abbiamo cercato di rendere i tumori nonfamilial carenti di riparazione del DNA," ha detto.

In studi precedenti, il laboratorio Yang ha scoperto che l'inibizione del pathway del recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR), che è comunemente iperattiva in molti tipi di tumore, ha determinato un difetto di riparazione del DNA simile a quello osservato nei tumori familiari. Successivamente hanno mostrato che questa "forzata" difetto di riparazione del DNA è aumentata la sensibilità del tumore agli inibitori PARP. Perché HER2 e EGFR sono nella stessa famiglia di proteine, Yang e colleghi hanno teorizzato che le terapie HER2-targeting potrebbero forzare un simile difetto di riparazione del DNA nei tumori HER2-positivi, aumentando la loro sensibilità agli inibitori PARP.

Essi hanno scoperto che le linee di cellule di cancro al seno HER2-positivo erano davvero sensibili agli inibitori PARP, sia nella cultura e quando trapiantati in topi.

"Tuttavia, la sorpresa è stata che questi tumori HER2-positivi erano sensibili agli inibitori PARP solo, indipendenti di un difetto di riparazione del DNA", ha detto Yang. "Questo significa che ci possono essere altri meccanismi, al di fuori di riparazione del DNA, che determinano la sensibilità di un tumore agli inibitori della PARP."

I ricercatori sperano di mappare ulteriormente il motivo per cui i tumori HER2-positivo sono sensibili agli inibitori PARP. Se definito meglio, la conoscenza potrebbe infine ampliare l'applicazione clinica per gli inibitori PARP.

"La nostra ricerca suggerisce che l'inibizione della NF-kB di segnalazione è una possibile causa di questa sensibilità, ma ci possono essere altri fattori determinanti come pure", ha detto Yang. "Se siamo in grado di trovare le determinanti di sensibilità, potremmo essere in grado di estrapolare i nostri effetti ad altri tipi di tumore."

Questa ricerca è stata sostenuta da un premio di sviluppo di carriera dei programmi specializzati UAB di ricerca di eccellenza (SPORE) nel cancro della mammella (5P50CA089019-10), la Fondazione Sidney Kimmel per ricerca sul cancro traslazionale Scholar Award, il Premio Sviluppo AACR-Genentech BioOncology carriera per il cancro La ricerca sulla sua famiglia Pathway (Grant Numero 12-20-18-YANG), lo Stato dell'Alabama Investment Pool per azione (IMPACT) Award presso la University of Alabama a Birmingham School of Medicine, e il sostegno allo sviluppo del Comprehensive Cancer Center e Dipartimento di Radioterapia Oncologica presso la University of Alabama a Birmingham School of Medicine.

(0)
(0)
Articolo precedente COMPUTER AS Factory Reset

Articolo successivo Hosting Wordpress

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha