Insalata di patate può aiutare il sistema immunitario

Giugno 18, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

E 'noto da tempo che mangiare le patate è un bene per la salute dell'intestino, ma la nuova ricerca suggerisce che essi possono anche avere un effetto benefico su tutto il sistema immunitario. Soprattutto se consumato freddo o in un insalata di patate, Anne Pichon riporta in Chimica e industria.

I ricercatori spagnoli hanno scoperto che i maiali crescono alimentato grandi quantità di amido di patata cruda (RPS) ha avuto un intestino sano. Non una sorpresa, ma hanno anche scoperto che i maiali RPS sono diminuiti i livelli di globuli bianchi, quali leucociti e linfociti nel sangue. I globuli bianchi sono prodotti come risultato di infiammazione o di malattia, generalmente quando il corpo è sfidato.

Il down-regolazione generale dei leucociti osservate dai ricercatori spagnoli suggerisce un effetto benefico, un corpo generalmente più sano, secondo l'esperto di immunologia Lena Ohman presso il Dipartimento di Medicina Interna, Università Gцteborg, Svezia. Una riduzione dei livelli di leucociti di circa il 15% è stata osservata nei maiali RPS. Livelli di linfociti bassi sono anche indicativi di riduzione dei livelli di infiammazione, ma secondo Ohman, la riduzione osservata sia in densità dei linfociti e dei linfociti apoptosi dai ricercatori spagnoli è sorprendente.




I maiali sono stati nutriti RPS oltre le 14 settimane in quello che è lo studio più lungo di esso genere sugli effetti di amido sulla salute dell'intestino (ufficiale Scienza dell'Alimentazione e dell'Agricoltura doi: 10.1002/jsfa.2835). Studio leader Josй Francisco Pйrez presso l'Universitat de Barcelona Autтnoma, Spagna, ha dichiarato: 'L'uso di fecola di patata cruda in questo esperimento è stato progettato per simulare gli effetti di una dieta ricca di amido resistente', dice Pйrez.

Gli esseri umani non mangiano patate crude, ma lo fanno mangiare un sacco di alimenti che contengono amido resistente, come freddo patate bollite, legumi, cereali, banane verdi, pasta e cereali Circa il 10% dell'amido mangiato da umani è amido resistente - amido che non viene digerito nell'intestino tenue e così viene deviato nel grande intestino dove fermenta.

Consumo di amido è pensato per ridurre il rischio di cancro del grosso intestino e può anche avere un effetto sulla sindrome dell'intestino irritabile (IBS). La squadra di Ohman precedentemente trovato che i livelli generali dei linfociti non variano per i pazienti affetti da IBS, ma che i linfociti vengono trasferiti dal sangue periferico per l'intestino, che sostengono l'ipotesi di IBS essere almeno parzialmente una malattia infiammatoria. Dice la diminuzione dei linfociti osservati dagli spagnoli è quindi interessante, e una dieta di amido resistente può essere la pena di provare in pazienti con IBS.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha