Intaccando Effetti della leptina

Maggio 29, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

15 aprile 2000 - Grazie alla tecnologia-a genechip potente strumento per analizzare i pattern di espressione di migliaia di geni alla volta, i ricercatori hanno individuato una serie di geni che sono specificatamente regolati dalla leptina.

La leptina è prodotto da tessuto adiposo e secreta nel flusso sanguigno, dove viaggia al cervello e altri tessuti, causando la perdita di grasso e diminuzione dell'appetito. Identificare geni regolati dalla leptina migliorerà la conoscenza di come la leptina provoca i suoi effetti sul peso e l'appetito, e può anche offrire nuovi bersagli per farmaci progettati per stimolare la perdita di peso.

Dalla scoperta della leptina nel 1994, molti hanno sperato che l'ormone sarebbe un trattamento di perdita di peso promettente per gli esseri umani. Studi di effetti dimagranti della ormonali negli esseri umani sono in corso, ma i ricercatori hanno ancora molta strada da fare prima che pienamente comprendere come l'ormone colpisce il cervello e altri tessuti.




In esperimenti descritti in del 15 aprile 2000 numero delle rivista Genes & Development, Jeffrey M. Friedman, un investigatore HHMI presso la Rockefeller University, e Rockefeller colleghi Alexander Soukas, Paul Cohen e Nicholas D. Socci riferiscono che stanno cominciando a sondare il programma genetico orchestrata dalla leptina per indurre la perdita di peso.

"Sapevamo che un animale dato leptina mangia di meno e perde il grasso", ha detto Friedman. "E mentre limitando l'assunzione di cibo provoca anche la perdita di peso, abbiamo avuto ragione di credere che le due risposte di perdita di peso sono molto diversi." Ad esempio, ha detto Friedman, leptina innesca la perdita di peso dei depositi di grasso da solo, mentre il cibo-restrizione priva il corpo di grasso e muscolo. Inoltre, ha detto, un essere umano dieta ristretta o animale compensa diminuito apporto calorico riducendo il dispendio energetico, mentre il trattamento leptina non mostra tale effetto-furto di energia. Fino ad ora, però, nessuno aveva esplorato le basi molecolari di tali differenze nei dettagli, ha detto Friedman.

Studiando topi normali e un ceppo mutante che non può produrre leptina, i ricercatori hanno esaminato le differenze nei modelli di espressione genica relativi alla somministrazione sia leptina o restrizione calorica.

Dopo somministrazione di leptina o limitare l'assunzione di cibo nei due gruppi di topi, i ricercatori hanno analizzato l'espressione genica in topi estraendo messenger RNA dalle loro cellule grasse. Livelli di RNA messaggero riflettono i livelli di espressione di geni diversi. Hanno applicato queste collezioni di RNA messaggero per una serie di "microarrays oligonucleotide", popolarmente conosciuta come GeneChip. Ogni tipo di RNA messaggero "trovato" e ha aderito al suo gene corrispondente sul GeneChip. Molecole Indicatore rivelato il livello di RNA presenti, che mostra i livelli di espressione di centinaia di geni grasso-tessuto-correlati.

Analizzando i dati provenienti da molti di questi esperimenti con i topi, gli scienziati sono stati in grado di raggruppare i geni espressi in cluster che sembravano comportarsi similarly- aumentare o diminuire in espressione in Tandem- come i topi sono stati sottoposti a diversi regimi di trattamento leptina o di restrizione alimentare.

"Siamo stati in grado di trovare almeno una mezza dozzina di gruppi distinti di geni che sono stati specificamente regolato da leptina e che non sono stati regolati allo stesso modo dalla restrizione alimentare", ha detto Friedman. "Così, la leptina sta facendo molto di più di una semplice porta a restrizioni di cibo."

La scoperta di questi geni leptina-regolati offre uno scorcio del complesso apparato metabolico controllata dalla leptina.

"Vorremmo dedurre che, per ciascuno dei gruppi di geni che si comportano in modo simile, in risposta alla leptina e che ci sia qualche elemento normativo unificante", ha detto Friedman.

In realtà, ha detto, il suo gruppo ha scoperto prove di un semplice constatazione elemento- regolamentare tale che un gruppo di geni è regolata da una proteina chiamata SREBP-1, che regola molti dei geni che controllano la sintesi degli acidi grassi.

"Questa scoperta ci dice che ora abbiamo bisogno di esplorare come la leptina altera effetti SREBP-1", ha dichiarato Friedman. "E 'anche una sorta di prova di principio, suggerendo che ci sono altri importanti meccanismi che regolano i geni degli altri cluster leptina-regolamentato."

"Ora siamo in grado di seguire fino a cercare di mettere insieme i diversi elementi normativi di queste risposte leptina legati," ha detto.

Le nuove scoperte aprono anche un percorso promettente per comprendere la complessità degli effetti della leptina sui tessuti corporei diversi, ha detto Friedman. Anche se i ricercatori sanno che la leptina è prodotta dalle cellule adipose e sopprime l'appetito interessando l'ipotalamo, l'ormone può anche innescare cambiamenti metabolici nel grasso e altri tessuti. Imparare come i cambiamenti nel gene regolamentazione portano a questi effetti è un obiettivo di futuri studi nel laboratorio di Friedman.

"Siamo in grado di cominciare a sondare dove questi segnali regolatori sono provenienti da da specifico battendo fuori recettori della leptina in diversi tissues- come il cervello o il fegato o anche di grassi itself- e studiando gli effetti conseguenti sulla espressione genica", ha detto.

In generale, detto Friedman, migliore comprensione dei meccanismi leptina connessi è necessaria se l'ormone è mai diventare una base per il trattamento dell'obesità clinica nell'uomo.

"Questi studi mettere in chiaro che la leptina produce un insieme molto complesso di effetti sul corpo, e abbiamo ancora molto da imparare su di loro", ha detto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha