Interazioni biologiche fanno alcuni parassiti della malaria specifico per ospitare specie


Una squadra recentemente mostrato che l'interazione tra una proteina parassita chiamato RH5 e un recettore chiamato basigin era essenzialmente necessaria per l'invasione di globuli rossi dal parassita che provoca la forma più letale di malaria. Ora, hanno scoperto che questa stessa interazione è anche un fattore importante per spiegare perché il parassita sembra essere notevolmente specifici dell'uomo. Questa ricerca aiuterà strategie di eradicazione guida in regioni in cui malariais endemica.

Ci sono diverse specie distinte di parassiti che causano la malaria. Le specie malaria parassita responsabile per grave malattia e la morte, il Plasmodium falciparum, infettano solo gli esseri umani, ma è strettamente correlata a diverse specie che infettano scimpanzé e gorilla. Stranamente, queste specie sembrano essere molto specifico - singole specie sembrano infettare solo gli esseri umani, scimpanzé e gorilla, anche quando questi primati vivono nelle immediate vicinanze. Questa osservazione sorprendente suscitato la curiosità della squadra che ha indotto una ricerca delle molecole che controllano questa specificità e ha rivelato l'importante ruolo dell'interazione RH5-basigin.

"E 'degno di nota che l'interazione di una singola coppia di proteine ​​può spiegare perché la forma più letale di malaria è specifico per l'uomo", spiega Julian Rayner, dal programma Malaria Institute Wellcome Trust Sanger. "Questa ricerca rafforzerà le strategie di eradicazione escludendo le grandi scimmie come possibili serbatoi di infezione umana da P. falciparum."




Il team ha studiato la questione della specificità dell'ospite esaminando due interazioni proteiche importanti coinvolti nell'invasione dei globuli rossi - le interazioni tra il parassita e ospite EBA175-Glicoforina A e RH5-basigin.

Essi hanno scoperto che la proteina EBA175 da scimpanzé specifici parassiti della malaria potrebbe legarsi a Glicoforina umana A, escludendo quindi questa interazione come un fattore di specificità.

Tuttavia, la proteina RH5 da P falciparum non legano alla proteina gorilla basigin e solo legato molto debolmente a scimpanzé basigin. Pertanto, la specificità di specie di questa interazione rispecchiato il profilo un'infezione nota di P. falciparum e fornito una spiegazione molecolare del perché P. falciparum infetta soltanto l'uomo.

"Questa interazione sembra spiegare il motivo per cui P. falciparum infetta solo le persone e non le scimmie," dice il professor Beatrice Hahn, autore presso la University of Pennsylvania. "Questo può anche essere un fattore importante guida nello sviluppo di strategie di eradicazione per l'eliminazione di P. falciparum in aree endemiche."

Fino a poco tempo, studiando le interazioni proteina tra il parassita della malaria e grandi scimmie è stato impegnativo. Sia scimpanzé e gorilla sono specie protette e così ottenere campioni di sangue che potrebbero aiutare a rispondere a queste domande è incredibilmente difficile.

"Oggi, siamo in grado di produrre queste proteine ​​sinteticamente in laboratorio al fine di evitare l'uso di campioni di sangue di animali in via di estinzione", spiega Gavin Wright, autore principale del Wellcome Trust Sanger Institute. "Con il tempo, questi progressi scientifici porteranno a migliori trattamenti, le strategie di eradicazione e lo sviluppo di vaccini, per uno dei principali problemi di salute di tutto il mondo."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha