Interruttore molecolare sopprime lo sviluppo del cancro al fegato

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un team di scienziati dell'Università Nazionale di Singapore (NUS), ha scoperto che l'attivazione di una famiglia di piccola proteina, nota come Rho, potrebbe sopprimere tumori maligni del fegato. Questa è la prima volta che un gruppo di ricerca ha fornito la prova che la diafonia segnalazione tra diversi interruttori proteina influisce sullo sviluppo dei tessuti tumorali. I risultati aprono la strada per lo sviluppo e l'applicazione di terapie mirate a cancro del fegato.

Il team, guidato dal Professore Associato Low Boon Chuan del Dipartimento di Scienze Biologiche presso la Facoltà di Scienze NUS e l'Istituto mechanobiology a NUS, pubblicato la ricerca sulla rivista Oncogene.

Importanza della segnalazione crosstalk tra le proteine




Le proteine ​​Ras e Rho sono tra gli interruttori molecolari chiave che controllano la dinamica delle cellule, la crescita cellulare e lo sviluppo del tessuto attraverso le loro vie di segnalazione distinti. Sebbene molto è stato studiato le loro singole funzioni, il meccanismo molecolare sottostante segnalazione diafonia tra queste due proteine ​​in un contesto in vivo rimane ampiamente sconosciuta, soprattutto nella zona di sviluppo fegato e formazione di tumori epatici.

Al fine di identificare le conseguenze della loro crosstalk segnalazione, il team di ricerca ha generato diversi scenari con differenti proteine ​​e geni che hanno il potenziale per causare il cancro-specific di fegato, con il pesce zebra come modello in vivo.

Grazie alla sua capacità di invertire e genetica diretta e bassa incidenza di tumori spontanei, il pesce zebra sta rapidamente diventando un modello popolare per lo studio dei tumori umani.

Attraverso l'uso di bioimmagini quantitativa e marcatori molecolari, la squadra ha trovato che quando il zebrafish è indotta a produrre uno stato attivo di Kras (una forma di Ras), che è un oncogene, ingrossamento del fegato si osserva, e cancro del fegato analogo al umana cancro del fegato è stato formato. Successivamente, in zebrafish adulti, carcinoma epatocellulare, una forma importante di cancro al fegato, è stato sviluppato. Tuttavia, quando sono state effettuate le stesse cellule per attivare Rho, queste anomalie erano scemate.

Il team ha inoltre scoperto che, quando è stata introdotta una forma inattiva di Rho quando Kras è mantenuto attivo, il Kras-mediata crescita eccessiva del fegato e la formazione del tumore sono stati elevati.

Questi risultati hanno fornito prove circa il significato del crosstalk segnalazione precedentemente poco studiato tra le proteine ​​del Carso e di Rho nella regolazione crescita eccessiva del fegato, la trasformazione del tessuto epatico e la mortalità per cancro. Come Rho è un induttore nota di forza meccanica, i risultati del team anche implicano il possibile ruolo di forze meccaniche e fisiche nel regolare lo sviluppo del cancro e di altre funzioni del fegato.

Il prossimo passo

Il gruppo sta ora indagando la catena esatto di reazioni biochimiche che specificano come crosstalk segnalazione unico. Essi stanno anche studiando gli aspetti del metabolismo cellulare e di altre importanti percorsi di crescita correlate che vengono colpiti per affrontare l'incoerenza intrinseca associata a studi basati su celle. Sperano di stabilire zebrafish come una piattaforma di screening farmaco alternativo che è relativamente poco costoso e conveniente per identificare nuovi bersagli per l'intervento terapeutico.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha